Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Il Certosa resta in scia alle prime: il Falasche steso con cinque gol

L'ambizioso gruppo di Ranalli si sbarazza senza troppe difficoltà dei biancoverdi: doppietta di Cutini e gol di Guidi, Demofonti e Laurenti



7a Giornata - 01 nov 2014
5 - 2

MARCATORI Guidi 13'pt (C), Cutini 28'pt, 16'st (C), Demofonti 30'pt (C), Novelli 24'st (D), Giordani 28'st (D), Laurenti 42' st (C)

CERTOSA Tanturri 6 (1'st Gregnanin 6), Castaldi 6.5, Carciofalo 6, Laurenti 7, Cornacchia 6.5 (43'pt Bucarelli 6), Terzi 6.5 (20'st Brancati 6), Mugavero 6.5, Guglielmo 6.5, Demofonti 7 (36'pt Mariotti 6.5), Guidi 6.5 (8'st Coico 6.5), Cutini 7 PANCHINA Conti, Costantino ALLENATORE Ranalli 

DILETTANTI FALASCHE Campagnoli 5.5, Bangura 6, Amici 6, Vaudi 6, Pica 5.5 (31'pt Tatti 6), Ottocento 5.5, Mauro 5.5 (21'st Giordani 6.5), Iobbi 5 (1'st Tufi 6), Pomponi 6, Fiorini 6, Novelli 6.5 PANCHINA Colarieti, Perica ALLENATORE Macciocca 

ARBITRO Figliomeni di Roma 2, 5.5 

NOTE Ammoniti Iobbi (D), Mauro (D), Mugavero (C) Laurenti (C) Angoli 3-1 Fuorigioco 2-1 Rec. 1'pt, 2'st

Cinquina Certosa © photosportroma.itIl Certosa si impone tra le mura amiche contro il Falasche, grazie ad una grande prestazione nella prima frazione di gara, chiusasi sul parziale di 3-0. Nella ripresa i tirrenici provano a rientrare in partita, ma Ranalli e i suoi reagiscono alle due reti incassate e chiudono definitivamente i conti sul 5-2 con la punizione di Laurenti. Al 11' la prima vera occasione del match per i viola, Demofonti si incunea centralmente e serve Cutini che controlla e libera il sinistro, Campagnoli si oppone in tuffo.

Passano 2' e i padroni di casa si portano in vantaggio. Punizione dal limite di cui si incarica Guidi, destro a giro sul palo del portiere che vale l'1-0. Al 28' arriva anche il raddoppio del Certosa. Ancora Demofonti nei panni di assist man: lavora uno splendido pallone sulla sinistra, guadagna il fondo e scarica al centro per Cutini che deve solo appoggiare in rete. Altri due giri di orologio e arriva anche la terza rete dei locali, stavolta è Cutini a rubare palla sulla trequarti e servire Demofonti, la punta aggira il portiere e scarica in porta. Al 33' ancora l'undici di Ranalli pericoloso con la botta da fuori di Guidi che sfila di poco sopra la traversa. Il Falasche si vede in avanti solo nel finale con la punizione di Fiorini, che però si perde alta di non molto.

Nella ripresa gli ospiti provano subito ad accorciare le distanze, il destro di Novelli da buona posizione viene murato da Gregnanin. Pronta la replica dei viola con il tiro a giro di Mariotti da dentro l'area, Campagnoli smanaccia in tuffo evitando il quarto gol. Il poker dei locali però arriva al 16': Coico manda nello spazio Cutini che a tu per tu con Campagnoli non sbaglia. Lo stesso Cutini fallisce pochi istanti dopo il quinto sigillo viola, ancora solo davanti all'estremo difensore ospite, ci prova con l'esterno ma non trova lo specchio. I tirrenici riescono ad accorciare le distanze al 24', il destro dal limite di Novelli trova la leggera deviazione con la schiena di Brancati e si infila all'angolino. Falasche che insiste e riapre la sfida. Fiorini dal fondo crossa al centro, Giordani di testa in torsione infila Gregnanin sul secondo palo. Il Certosa si riassetta e al 40' prova a rimettere in ghiaccio i tre punti con l'iniziativa solitaria di Mariotti, destro delicato del numero diciotto che sbatte sulla parte bassa della traversa e rimbalza in campo, ma non oltre la linea di porta. Il definitivo 5-2 arriva comunque al 42' grazie alla magistrale punizione a giro sul primo palo di Laurenti, che dal vertice sinistro dell'area trafigge Campagnoli sotto al sette.