Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Il Certosa travolge l'Almas al Fuso e si porta al comando!

Grazie al pari della Perconti e al ko del Savio i neroverdi, neopromossi, volano in testa



9a Giornata
0 - 4

MARCATORI Proia 22'st, De Luca 31'st, Costantino 37'st, Cutini Calisti 44'st 

ALMAS Lanciano, Papa, Gambrioli, Manna, Colasanti, Sbarzaglia, Gizzi, Erbacci, Pieri, Montenero, Speranzini PANCHINA Papasidero, Gizzi, Succi, Cosimetti, De Masi ALLENATORE De Angelis

CERTOSA Tanturri, Castaldi, Conti, Laurenti, Cornacchia, Terzi, Mugavero, De Luca, Demofonti, Guidi, Proia PANCHINA Gregnanin, Coico, Errera, Guglielmo, Cutini Calisti, Costantini ALLENATORE  Ranalli


Esultanza CertosaIl lavoro paga, e in casa Certosa lo sanno bene. Dopo la fantastica cavalcata della scorsa stagione che ha portato il team di via di Centocelle dai Regionali al massimo campionato di categoria, il discorso tecnico prosegue con grandi frutti. Dopo nove giornate la squadra di Ranalli, complici il pari della Perconti ed il ko del Savio, si trova al comando del raggruppamento centro-sud da sola. Un risultato che, probabilmente, in casa neroverde non si aspettavano, ma visto quanto fatto finora da Demofonti e compagni, non è assolutamente una sorpresa (sicuramente non una sorpresa assoluta). Il Certosa infatti si è sempre ben comportato in campo, soprattutto contro le due formazioni che proprio in questo turno ha sorpassato, ossia Savio e Vigor Perconti: entrambe hanno sofferto al Certosa, i primi perdendo, i secondi pareggiando con grande fatica. Al Fuso, invece, dopo un primo tempo conclusosi sullo 0-0, il Certosa si è svegliato nell'ultimo quarto di match, andando a segno a ripetizione contro l'Almas, che è tornato a casa con 4 gol sul groppone e ripreso in classifica dalla Vis Artena a quota 8. Nel prossimo impegno il Certosa avrà l'opportunità addirittura di allungare. Al Vigor Sporting Center si affronteranno infatti i padroni di casa della Perconti e l'Accademia Calcio Roma, appaiate insieme al Savio a quota 21, una lunghezza dietro i neroverdi, nuovi capoclassifica del girone B.