Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Città di Ciampino vince di nuovo e vola agli ottavi, Fontana Liri ancora ko

Dopo il tris dell'andata, la squadra di Baiocco si impone anche al Superga con le reti di Matozzo, Guarnieri e Spaziani, e si assicura il passaggio del turno



CITTÀ DI CIAMPINO – FONTANA LIRI 3-0
MARCATORI 3'pt Matozzo, 37'pt Guarnieri, 8'st Spaziani
CITTÀ DI CIAMPINO Soldati, Martorana, Conte, Cortese, Carnevali  (8'st D'Ambrosio), Asci, Guarnieri, Ciucani, Spaziani, Matozzo (1'st De Nigris), Citro PANCHINA Ferronetti, Figlioli, Tornatore, Amendola, Pedrocchi ALLENATORE Baiocco
FONTANA LIRI Battista A., Bornivelli, Troplini, Bianchi I., Patriarca, Bianchi A., Saraco, Rocco (26'st Battista L.), Seprodi, Bianchi E. (5'st Capogna), Perna PANCHINA Fiocchetta ALLENATORE Grimaldi
ARBITRO Esposito di Ostia Lido Assistenti Papitto di Roma 2 e Giallatini di Civitavecchia
NOTE Ammoniti Citro, Bianch Angoli 6-0 Rec. 2'st

Simone Matozzo, autore del primo gol del matchNessuna sorpresa al Superga. Dopo il 3-0 dell'andata in terra ciociara, il Città di Ciampino supera il Fontana Liri anche in casa col medesimo risultato grazie alle reti di Matozzo, Guarnieri e Spaziani.  Una partita che ha permesso a Baiocco di fare turnover con Amendola, Tornatore e Pedrocchi tenuti a riposo in vista del campionato.

Primo tempo. Il Città di Ciampino non perde tempo e al 3' passa subito in vantaggio: Carnevali lancia in profondità Matozzo, il quale vince un contrasto con un difensore entra tutto solo in area e sigla gonfia la rete nonostante la deviazione di Battista. Il discorso qualificazione ormai messo al sicuro dopo il successo ciampinese dell'andata non influisce sull'inerzia del match con i padroni di casa che continuano a tenere in mano il pallino del gioco visto anche il divario tecnico tra le due squadre. Il Fontana Liri non vuole passare da vittima sacrificale, non ha nulla da perdere e prova in qualche frangente a dare respiro alla manovra senza però mai spaventare Soldati. Al 20' è allora il Città di Ciampino a rendersi di nuovo pericoloso: punizione battuta in area, grande girata di Guarnieri e bella risposta di Battista che si rifugia in angolo. Al 30' a provarci è Citro che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ci prova con un gran destro da fuori: la palla sfiora letteralmente l'incrocio dei pali più lontano. Tre minuti più tardi è ancora bomber Spaziani ad avere l'occasione per raddoppiare ma tutto solo davanti a Battista, si fa ipnotizzare dal portiere: tiro centrale ribattuto, palla ancora sui piedi del centravanti che passa la sfera al centro ma nessuno riesce clamorosamente a deviarla. Al 36' però arriva il meritato raddoppio: passo filtrante dalle retrovie per l'inserimento fulmineo di Guarnieri che prima vince il contrasto con un difensore, poi supera Battista in uscita e a porta vuota mette la palla in rete. Spaziani ci prova in tutti i modi ma è ancora sfortunato poco prima del duplice fischio di Esposito quando un suo bel destro al volo lambisce di un nulla il palo più vicino. 

Secondo tempo. La ripresa comincia così come era finito il primo tempo, con la differenza che alla prima opportunità Spaziani, dopo averla sfiorata per tutti i primi quarantacinque minuti, riesce a trovare la rete e lo fa in modo fantastico: raccoglie una palla dal limite spalle alla porta, si gira e con un gran destro a giro pesca l'angolo in alto e gonfia la rete. Applausi per lui e 3-0 del Città di Ciampino. A cercare gloria è anche il neo entrato De Nigris, ma il suo colpo di testa sulla punizione battuta da Guarnieri oltrepassa di un nulla la traversa. Il resto della gara è accademia del Città di Ciampino che tiene in mano il match cercando con Spaziani & co. la via del gol. L'ultima nitida occasione del match la confeziona Citro che sfrutta l'appoggio di D'Ambrosio, con un'accellerazione improvvisa entra in area, prova il destro potente ma Battista, bravo e fortunato, devia clamorosamente in angolo e blocca definitivamente il risultato sul 3-0.