Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Il Civitavecchia cala il tris sul Villanova

Vittoria esterna per gli ospiti che chiudono la gara già nel primo tempo con i gol di Roviti e Cibelli. Di Gabella la rete che fissa il risultato sul 3-0 finale



22a Giornata
0 - 3

MARCATORI Roviti 9' pt (C), Cibelli 21' pt (C), Gabella 23'st (C)
VILLANOVA Colantoni, Di Lorenzo (9' st Passacantilli), Vieriu (5' st Di Buccio), Dominici, D'Errigo, Carugno, Spinozzi (16' st Vespa), Meschini (12' st Ledoti), Giustiniani, Summa (25' st Menichelli), Zuccari PANCHINA Alesiani, Veneruso ALLENATORE Masi
CIVITAVECCHIA Deiana (30' st Paniccia), Aquilani, Iacomelli (1' st De Rosas), Capriotti (23' st Bunghez), Roviti, Cibelli (12' st Ceccacci), Pietranera, Longhi, Bastianelli (17' st Gabella), Cerroni, Mojoli (5' st Conforti) ALLENATORE Rocchetti
ARBITRO Baciu di Tivoli
NOTE Espulso al 29' st Di Buccio (V) per somma di ammonizioni. Ammoniti Giustiniani, Veneruso, Di Buccio, Menichelli. Angoli 2-7. Rec. 2' pt – 3' st. 

Image titleTrasferta positiva per il Civitavecchia che espugna il “Ferraris” di Villanova con un sonoro 0 a 3. Avvio di marchio ospite con la formazione schierata da Rocchetti che apre le danze dopo 9 minuti dal fischio di inizio: assist da calcio d'angolo di Longhi per Roviti che incorna e insacca la rete del vantaggio. I tiburtini provano a rispondere con Giustiniani che lancia in profondità per Zuccari (tornato in campo dopo un lungo infortunio), ma Deiana è bravo ad anticiparlo e a difendere il risultato. Al 21', arriva il raddoppio firmato da Cibelli che, con un tiro dalla distanza, batte il colpevole Colantoni. La prima frazione di gioco si conclude con un'occasione per parte: Cibelli, su calcio di punizione trova la parata in due tempi di Colantoni, e Zuccari, sul fronte opposto, non batte Deiana. Dopo l'intervallo, i padroni di casa provano a recuperare con Zuccari che si incarica di un calcio piazzato invitante, sugli sviluppi del quale Summa sfiora la porta avversaria. Gli ospiti, al 23', mettono in sicurezza i tre punti grazie al sigillo confezionato dal neo entrato Gabella. Gli ultimi minuti del match vedono protagonista Zuccari che al 35' si incarica di una punizione pericolosa in prossimità del vertice sinistro dell'area, ma colpisce la barriera; sempre lui, calcia troppo alto per impensierire Deiana pochi minuti dopo. A Villanova finisce così.