Notizie
Categorie: Dilettanti

Il Colle di Fuori spera che sia il derby della svolta

La formazione di mister Tripodi va verso la sfida contro il Rocca Priora, sperando di potersi rilanciare in campionato



Image titleCi si augurava di arrivare a questa settimana, quella del derby con il Rocca Priora, con un umore migliore e con uno spirito diverso. Ma il Colle di Fuori sta tenendo un andamento abbastanza ondivago in questa prima parte di stagione nel girone G di Prima categoria dove attualmente occupa il decimo posto: una partenza sparata (bella vittoria esterna a Monte Porzio) e poi due sconfitte e un pareggio a seguire che hanno subito “annacquato” gli entusiasmi. Tre vittorie e un pareggio nelle successive cinque partite hanno forse illuso il gruppo castellano di essere sulla strada giusta, ma le ultime due partite hanno riportato tutti coi piedi a terra. Se a Cave, sul campo della squadra attualmente terza in classifica e appena rinforzata dagli innesti di Matozzo e Giacchè, la sconfitta (per quanto abbastanza nel punteggio) era anche preventivabile, quella di domenica scorsa in casa contro la Gioc Cocciano Frascati ha lasciato davvero l’amaro in bocca a tutto l’ambiente. La squadra raramente è riuscita a stare in partita tanto da chiudere già il primo tempo sotto di due reti. Nella ripresa, poi, il gol di Halauca ha riacceso la speranza e a quel punto i tifosi del Colle di Fuori hanno creduto in una rimonta che, poco dopo, è stata vanificata dalla terza rete ospite. Una sconfitta senza recriminazioni se si pensa che gli avversari hanno sfiorato altre marcature, mentre la prestazione del Colle di Fuori è stata incolore anche se penalizzata da alcune decisioni arbitrali. Bisognerà mettersi immediatamente alle spalle questo secondo pesante k.o. consecutivo: domenica (stadio Montefiore, calcio di inizio alle ore 11) si gioca il sentitissimo derby sul campo del Rocca Priora che, proprio come il gruppo di mister Tripodi, non vive certo un momento esaltante. Ma in appuntamenti di questo tipo la classifica non conta nulla: d’altronde prima dell’inizio del campionato capitan Giovannetti aveva detto di "aver segnato in rosso" la data del 20 dicembre, quella fatidica dello scontro coi “cugini”. Che proprio nel derby arrivi la “svolta” alla stagione del Colle di Fuori?