Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Il Colleferro espugna il Fuso: Compagnone, Ramacci e Botticelli schiantano l'Almas

La formazione di Antonelli si impone con grande autorità sul campo di un Almas decisamente deludente



12a Giornata
0 - 3

MARCATORI 13’pt Compagnone, 32’pt Ramacci, 15’st Botticelli 

ALMAS Brunetti 6, Fayella 5.5, Cosimetti 5.5, Manni 6, Colasanti 5.5 (39’st Gaffi sv), Papa 5, Gizzi 6 (1’st Marchegiani 5.5), Ferretti 5.5 (14’st Costantino 5.5), Speranzini 5.5, Montenero 5 (1’st Sbarzaglia 6), Gambrioli 5 (24’st Pirri 5.5) PANCHINA Ballanti ALLENATORE D’Angeli 

COLLEFERRO Massimi 6, Rosito 6, Shayts 6, Orecchini 6.5, Franceschi 6.5, Tufi 6, Proietti 6.5 (9’st Botticelli 7), Agnoli 6.5 (21’st Colaiori 6), Ramacci 7 (24’st Simeonov 6), Cerbara 6.5 (17’st Shehu 6), Compagnone 7 (30’st Lanna 6) PANCHINA Liberti, De Sbrocchi ALLENATORE Antonelli 

ARBITRO Giacobini di Roma 2 6 

NOTE Ammoniti Agnoli, Proietti, Gambrioli, Franceschi Angoli 3 - 1 Rec. 1’pt - 3’st 


Vittoria facile facile per il Colleferro di mister Antonelli, che al Fuso di Ciampino passeggia sull’Almas imponendosi con un netto 0-3. Prestazione di alto livello dei rossoneri che hanno dominato la gara dall’inizio alla fine, concedendo poco o nulla ai padroni di casa. Deludente invece l’Almas che non è mai sembrato in grado di impensierire la retroguardia ospite, concedendo peraltro molto agli attaccanti avversari.  Compagnone, autore del primo gol


PRIMO TEMPO Dopo l’iniziale fase di studio, il Colleferro prende in mano le redini del match e al 11’ crea la prima grande occasione. Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dalla destra, la sfera arriva a Ramacci che da due passi controlla e gira in porta, non inquadrando però lo specchio. Passano pochi minuti e gli ospiti si portano in vantaggio. Lancio lungo di Proietti a pescare l’inserimento di Compagnone che con un siluro di destro fulmina l’incolpevole Brunetti. Dopo il gol subito l’Almas si scuote, ma gli ospiti si difendono con ordine e raramente concedono spazio ai biancoverdi. Le migliori occasioni continuano ad essere appannaggio del Colleferro, che poco dopo la mezz’ora raddoppia: Ramacci riceve palla all’interno dell’area di rigore e con un bellissimo destro al volo gonfia la rete. I rossoneri continuano a giocare bene e al 38’ sfiorano il tris. Ottimo schema da calcio d’angolo per liberare al tiro Agnoli che, dal limite dell’area, spara in porta con il destro ma la sfera termina di poco sul fondo. Nel finale di tempo non succede più nulla e così, al termine di un minuto di recupero, il signor Giacobini di Roma 2 manda le squadre al riposo sul risultato di 0-2.        


SECONDO TEMPO Nella ripresa l’Almas sembra tornare in campo con maggior grinta e al 13’ sfiora il gol con un calcio di punizione ottimamente calciato da Ferretti, ma Massimi è bravissimo e respinge. Passano pochi minuti e il Colleferro cala il tris che chiude virtualmente la partita. Al 15’ Botticelli riceve palla in area di rigore, si gira e calcia con precisione sul primo palo non lasciando scampo a Brunetti. L’Almas si riaffaccia in attacco al 27’ con la conclusione dal limite dell’area di Costantino che però termina sul fondo. Nei minuti finali il Colleferro gestisce con estrema facilità il gioco, portando a casa un successo netto e decisamente meritato.