Notizie

Il Comune di Pomezia in prima linea per la promozione del territorio

In arrivo un incontro che metterà al centro la tutela del patrimonio e la pianificazione territoriale. Intanto, l’amministrazione comunale porta a termine la ristrutturazione dell’area dei bagni pubblici.



Image titleLa dinamica amministrazione comunale di Pomezia porta avanti il suo impegno per migliorare la fruizione dei servizi pubblici e per incentivare l’interesse verso il territorio, con una serie di apposite iniziative di stampo culturale. La prossima si avrà tra breve, il 19 giugno per l’esattezza: si tratterà di una giornata di studi dedicata alla tutela del patrimonio e alla pianificazione territoriale, con particolare attenzione sui geositi del territorio pometino. L’incontro si terrà a partire dalle ore 15,00 e prevederà, presso l’aula consiliare, l’intervento del sindaco della città, Fabio Fucci, di Cristina Giovagnoli dell’Istituto Superiore per la Protezione e la ricerca ambientale, Lucrezia Casto geologa della Regione Lazio, Stefano Cresta geologo dell’Agenzia regionale parchi, Donatella de Rita Docente di Vulcanologia dell’Università Roma Tre, Marco Alberto Bologna Docente di Ecologia-Biologia-Zoologia dell’Università Roma Tre, Maria Fenelli Docente di Topografia Antica dell’Università sapienza di Roma e Simone Ombuen Docente di Urbanistica dell’Università Roma Tre. Un incontro altamente importante perché, a quanto afferma l’assessore Giovanni Mattias “il territorio del Comune di Pomezia gode della presenza di numerose aree di grande interesse scientifico-culturale che, a tutt’oggi, sono sconosciute ai più – ed aggiunge – il lavoro dell’Amministrazione comunale va nella direzione di promuovere e diffondere la varietà del patrimonio geologico che il nostro territorio esprime, sia per rendere consapevole la cittadinanza del valore che porta con sé, sia per riuscire a rendere fruibili i siti di interesse geologico”. Prosegue, nel contempo, anche la ristrutturazione dei luoghi e delle aree cittadine necessitanti di interventi di recupero. Ultima realizzazione in ordine di tempo riguarda i bagni pubblici ed i giardini Petrucci di Piazza Indipendenza, interamente recuperati. Essi saranno aperti da oggi, 15 giugno e fino alla fine di settembre, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00, mentre i servizi di custodia e controllo verranno affidati agli operatori del servizio civico per tutto l’arco dell’apertura. Tali lavori inorgogliscono ulteriormente il sindaco Fucci che dichiara “Manteniamo un impegno preso con la cittadinanza. Grazie ai lavori di ristrutturazione dei giardini Petrucci, riapriamo dopo anni di abbandono i bagni pubblici, restituendo completamente l’unico spazio verde del centro di Pomezia ai cittadini”.