Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il comunicato del Serpentara dopo gli eventi del post partita

Il club, attraverso la propria pagina Facebook, condanna i brutti episodi accaduti al termine del derby con l'Audace Sanvito Empolitana



Il comunicato del SerpentaraLa Società Asd Serpentara Bellegra Olevano, condanna e non giustifica l' accaduto del dopo gara con l' Audace, dato che è ben risaputa e conosciuta la correttezza e la piena distanza che si ha contro ogni tipo di violenza. Ma va anche doverosamente ricordato, non come giustificazione, ma solo per per far giustizia alla realtà, che è dall'andata che alcuni dirigenti avversari hanno utilizzato la via dell’ istigazione, prima non facendo entrare staff e dirigenti nel dopo partita per riprendere le borse, cercando di esercitare il loro “potere” in maniera del tutto inadeguata, poi, chi di loro poteva in qualche modo stemperare gli animi, ripeto sia ieri che all’andata, ha fatto di tutto per non farlo. Precisato ciò, ci scusiamo con chi presente ha assistito a tali scene. Ci scusiamo con chi ha permesso grazie a serietà e impegno di poter rendere idoneo il nostro Campo Sportivo, e sicuramente non meritava ciò. E infine ci scusiamo con tutti gli appassionati che vedono, come è giusto che sia, nella Serpentara un profondo esempio di unione, correttezza, e Amore per lo sport, in poche parole una Famiglia, la quale comunque siamo e sempre saremo, al di là di quello che possa essere successo oggi. Va ricordato che comunque è stata giocata una partita, è stata vinta una partita, che ha cosi sancito il passaggio del turno agli ottavi di finale di Coppa Italia. Serviva questa vittoria, serviva questa ennesima reazione e dimostrazione di forza. Va ringraziata la squadra tutta, il Mister e in special modo quel giocatore che non corre, ma vola, quel giocatore tutto cuore che ieri ci ha regalato una magia immensa, impensabile, fuori da ogni schema dove tecnica e preparazione non bastano, una magia fatta di estro, coraggio e come già ho detto cuore. Grande Maione… grandissimo… Venivamo da un mese difficile, un mese fatto di risultati altalenanti, ma la fiducia e l’unione che contraddistinguono questa squadra hanno fatto sì che tutto possa iniziare ad essere superato. Siamo comunque secondi in campionato da neopromossa, comunque agli ottavi di Coppa Italia, comunque sempre lì a non mollare niente… a non mollare mai niente… Grazie ragazzi… Il Nostro cuore è sempre con Voi … e il Vostro con Noi…