Notizie
Categorie: Altri sport

Il Coni Lazio accende l'estate di Castel Sant'Angelo

In programma otto serate di sport, ogni martedì, per raccontare altrettante discipline nella cornice magica del millenario mausoleo voluto da Adriano



Image titleMausoleo, abitazione, fortezza, castello, sede papale, edificio di rappresentanza, tribunale, carcere, luogo di esecuzioni e oggi Museo: nella sua millenaria storia Castel Sant'Angelo e' stato adibito a tanti e diversi fini, ma solo in anni recentissimi lo sport ha fatto il suo ingresso tra queste mura. Ricordiamo la mostra sulle origini del nuoto in occasione dei Mondiali che la Capitale ospitò nel 2009, libri rari provenienti dalla biblioteca Coni sulla "riscoperta del corpo" nel '500, con illustrazioni e incisioni dell'epoca.

Da testimone delle prime installazioni ricreative, i Rari Nantes, sorte a inizio secolo sul dirimpettaio Tevere ad austera sentinella di solitari rematori, oggi per la prima volta ospiterà al suo interno otto differenti discipline sportive che coinvolgeranno i visitatori, attraverso esibizioni e filmati, rappresentazioni iconografiche e narrazioni.

Un filo conduttore che, partendo dai Romani (e qui torniamo ad Adriano e al suo mausoleo), si dipana attraverso percorsi suggestivi che si articoleranno dalle origini della ginnastica e delle arti marziali, tramandati fino a noi da Girolamo Mercuriale, al tiro con l'arco e alla scherma, che fa risalire i suoi primi trattati a Camillo Agrippa. Una cavalcata verso la modernità, con la trasformazione della danza da creatura tersicorea a fenomeno di costume, per passare al tennis e alle sue radici di passatempo nobiliare, fino alla “scoperta”, per noi recente ma con radici profonde nelle culture orientali, del badminton e del taekwondo.

Tutto questo e altro ancora farà parte di "Storie di Sport a Castel Sant'Angelo" dove per otto martedì, a partire dal 7 luglio e fino al primo settembre, altrettante serate a base di cultura sportiva faranno da cornice all'Estate romana di uno dei monumenti più famosi al mondo. (nella foto uno scorcio del cortile di Alessandro VI, dove si svolgeranno le serate a tema).


IL PROGRAMMA

7 luglio - Ginnastica

14 luglio - Badminton

21 luglio - Tennis

28 luglio - Scherma

6 agosto - Danza Sportiva

11 agosto - Tiro con l’Arco

25 agosto - Arti marziali

1 settembre - Taekwondo