Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Il CreCas dilaga contro il La Rustica: finisce 5-0

Tripletta di Di Gianfelice e reti di Fazio e Di Luca



CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA – LA RUSTICA  5 – 0  

MARCATORI Di Gianfelice 22' pt, Fazio 29' pt, Di Gianfelice 11' st e 19' st, Di Luca 43' st (C)   

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA Lucarelli, Meucci, Pasquarelli (23' st Caselli), Ricci, De Piccoli, Serratore (33' st Tedesco), Massimi, Iannone (5' st Di Stefano), Di Gianfelice (19' st Alivernini), Fazio (33' st Antonelli), Di Luca PANCHINA Arbace, Brandi ALLENATORE Cola 

LA RUSTICA Sette (1' st Di Maio), Libertini, Rotondi (43' pt Ceracchi), Nardocci, Cicinelli, Di Fausto, Giuliani, Eradze, Traballoni, Verdolini, Viri (23' st Rustiani) PANCHINA Cesaretti, Acella ALLENATORE Mancini 

ARBITRO Giannini di Tivoli 

NOTE Espulsi al 16' st Ricci (C) e Traballoni (LR) per reciproche scorrettezze. Ammoniti Antonelli, Cicinelli, Giuliani. Angoli 4 – 3. Rec. 1' pt, 2' st.  

Uno scatto dal matchContinua la sua corsa inarrestabile il CreCas Città di Palombara, che nel settimo turno di campionato liquida la pratica La Rustica con un roboante 5 a 0 restando al comando del girone B. Dopo una prima fase contratta, in cui gli ospiti pressano i padroni di casa impedendo loro di superare la propria metà campo, i sabini conquistano una punizione al 22', minuto in cui il risultato si sblocca: dai 22 m parte Pasquarelli trovando la respinta corta di Sette, ma Di Gianfelice è in agguato e in tap – in insacca con un diagonale imprendibile. Solo 7' più tardi Fazio sventaglia per Massimi largo a destra, che si invola verso l'area e il suo assist, disturbato da una serie di deviazioni della retroguardia biancorossa, raggiunge Fazio, che, a porta scoperta, mette dentro per il raddoppio. Al 38' contropiede CreCas: tocco di Di Luca per Pasquarelli sulla sinistra, che mette il turbo lasciando per strada Libertini e provando un diagonale velenoso sfiorando il palo opposto. La timida reazione degli ospiti al 44', quando, da una rimessa laterale, prende palla Viri, che ci prova con il sinistro mandando poco oltre la traversa. Nella ripresa è un monologo rossoblu. Al 4' Fazio dalla sinistra si addentra in area e mette al centro, dove Massimi non aggancia. 2' dopo il tentativo di Pasquarelli dalla distanza, che costringe il neo entrato Di Maio ad alzare oltre la traversa. Il terzo gol è nell'aria e all'11' Di Gianfelice raccoglie la verticalizzazione di Meucci e supera l'estremo difensore avversario con un pallonetto. Al 19' Pasquarelli si incarica di un calcio piazzato indirizzando sul primo palo, dove il tocco di Fazio permette a Di Gianfelice di firmare il poker e la sua tripletta personale, confermandosi capocannoniere del girone B con 9 reti realizzate. A chiudere i conti al 43' è Di Luca, che riceve da Alivernini dopo aver innescato l'azione offensiva, e piazza la sfera in rete per il definitivo 5 a 0.