Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Il derby televisivo va alla Lazio: Latina superato con un secco 6-1

La formazione di Mannino bissa il successo dell'esordio e travolge i pontini di Giampaolo. Doppietta di Marquinho



LAZIO-RAPIDOO LATINA 6-1

MARCATORI 10’49’’ p.t. t.l. Paulinho (L), 17’35’’ Marquinho (L), 4’41’’ s.t. Marquinho (L), 9’02’’ Battistoni (RL), 11’31’’ Duarte (L), 15’37’’ Corsini (L), 16’33’’ Mentasti (L)

LAZIO Molitierno, Paulinho, Marquinho, Duarte, Saul, Corsini, Schininà, Chilelli, Manfroi, Mentasti, Sordini, Leofreddi ALLENATORE Mannino

RAPIDOO LATINA Gilli, Fabiano, Bacaro, Battistoni, Avellino, Natalizia, Arellano, Terenzi, Lara, Vernillo, Angeletti, Chinchio ALLENATORE Giampaolo (squalificato, in panchina Paniccia)

ARBITRI Carmelo Loddo (Reggio Calabria) Giovanni Beneduce (Nola), Andrea Campi (Ciampino) CRONO Francesca Muccardo (Roma 1)

NOTE Ammoniti Manfroi (L), Fabiano (RL), Terenzi (RL), Battistoni (RL) Espulsi Manfroi (L) al 10’49’’ per somma di ammonizioni

Douglas Corsini (Foto © Cantarelli/S.S. Lazio C5)La Lazio ottiene la sua seconda vittoria stagionale su due incontri, battendo all’esordio casalingo il Latina con il punteggio netto di 6-1, davanti ad un discreto pubblico ed alle telecamere di RAI Sport, che hanno trasmesso in diretta la gara.

Nei primi dieci minuti la gara rimane in sostanziale equilibrio, ma il Latina spende l’intero bonus di falli piuttosto presto, mentre la Lazio rimane anche in inferiorità numerica per la doppia ammonizione inflitta a Manfroi all’11. Proprio mentre i biancocelesti erano in inferiorità numerica però, è arrivato il sesto fallo del Latina ad opera di Fabiano su Marquinho e dal dischetto della libera Paulinho ha spedito alle spalle del portiere Gilli. Il Latina usufruisce di un altro minuto in superiorità ma non riesce a riequilibrare subito il match e quando mancano poco meno di due minuti e mezzo, subisce ancora: Duarte esce da campione dal pressing alto avversario e fa ripartire i suoi, il pallone arriva a Marquinho che ha campo libero ed a tu per tu con Gilli non sbaglia il diagonale che porta la Lazio sul doppio vantaggio, che chiude anche il primo tempo.

Dopo quasi 5’ nella ripresa è ancora Marquinho a trovare la via del gol portando a tre centri in due gare il suo bottino stagionale e la Lazio a condurre per 3-0. All’8’, il Latina, già sotto 3-0, prova subito il portiere di movimento inserendo Avellino al posto di Gilli. La mossa porta i frutti sperati solo inizialmente, visto che arriva il gol di Battistoni al 10’, ma un minuto e mezzo dopo, il destro da grande distanza di Duarte che finisce la sua corsa sotto l’incrocio di Gilli ristabilisce le lunghezze e da il via all’exploit laziale, che continua con le reti di Corsini e Mentasti, entrambe propiziate dalla porta del Latina rimasta vuota.

A fine gara, applausi per il Latina dai sostenitori giunti dal capoluogo pontino, ma applausi soprattutto per la Lazio, che conquista altri tre punti ed in diretta RAI, si impone nuovamente all’attenzione di appassionati ed addetti ai lavori giocando un’ottima gara ed allungando la pur breve scia positiva iniziata al Pala San Quirico la scorsa settimana.