Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Il Dlf non sfonda a Montesacro: contro la Spes finisce 0-0

Gli ospiti, nonostante la gran mole di gioco prodotta, non riescono a muovere il risultato sprecando anche un calcio di rigore nel primo tempo



8a Giornata - 09 nov 2014
0 - 0

SPES MONTESACRO Valente, Cenciarelli (1'st Lelutiv), Macchiaroli, La Prova (1'st Nesci), Caggia, Santoni, Scarfone (7'st Guglielmi), Donati, Touzahouin (7'st Nazzaro), Pasqualoni, Stazi (20'st Torzulli) PANCHINA Kasa, Di Pietro ALLENATORE Tomei
DLF CIVITAVECCHIA Galimberti, Di Leva (22'st Scotto Lavina), La Morgia, Mignanti, San Martin, Birra (32'st Bouzidi), Rasi (20'st Lava), Baffetti, Cedeno (1'st Magi), Tidei (30'st De Luca), De Fazi PANCHINA Priori, Arilli ALLENATORE Onorati
ARBITRO Russo di Albano
NOTE Ammoniti Lelutiv. Rigore sbagliato al 17'pt da San Martin (DLF). Rec. 1'pt - 2'st

Pareggio a reti bianchce tra Spes Montesacro e Dlf CivitavecchiaFinisce con una gara a reti bianche la sfida tra la Spes Montesacro e il DLF Civitavecchia. Un risultato che, se per i padroni di casa ha tutto l'aspetto del punto guadagnato, così non è per gli ospiti. I ragazzi di Onorati sprecano tanto visto che, oltre ad un rigore, mandano alle ortiche più di un'occasione per portarsi a casa l'intera posta in palio.

San Martin grazia la Spes. La prima frazione di gioco vedrà le due formazioni non rischiare eccessivamente. Le vere e proprie occasioni da gol si conteranno infatti sulla punta delle dita. A partire meglio sono i padroni di casa che dopo appena dieci minuti si fanno vedere dalle parti di Galimberti con un cross dalla trequarti sinistra di Pasqualoni che pesca sul secondo palo Stazi. Il numero undici di casa impatta il pallone ma, da pochi passi, manca clamorosamente il bersaglio. Sette minuti più tardi ecco però che il DLF Civitavecchia si divora l'occasione più ghiotta del match. Cedeno viene cinturato in area da un difensore con l'arbitro Russo di Albano che assegna giustamente il calcio di rigore. Dal dischetto andrà San Martin che però angola troppo il destro con la palla che sfila così a fondo campo.

Monologo DLF. La ripresa sarà caratterizzata da una Spes Montesacro in chiara sofferenza. I padroni di casa non riescono infatti a rendersi pericolosi ma anzi si vedono messi alle corde da un DLF Civitavecchia decisamente più intraprendente. Nei primi cinque minuti sono infatti già due le occasioni per gli ospiti. La prima, dopo appena un minuto dal rientro in campo, arriverà grazie a Rasi che scende bene sulla destra per poi centrare un rasoterra che Cedeno sfiora solamente con la sfera che sfiora il palo. Una manciata di minuti più tardi sarà poi il turno di Baffetti ma il suo spiovente dai venticinque metri centrerà in pieno la traversa. I tanti cambi spezzano il ritmo della partita che, da qui in avanti, non vivrà più grandi sussulti. Ultimo acuto del match sarà così il destro fuori misura di Rasi per una partita da cui Onorati e i suoi speravano sicuramente di poter uscire con qualcosa in più di un semplice pareggio.