Notizie

Il Fiumicino vola: quindici punti in sei partite!

Bene anche i '98 di Ceccarelli, che rifilano cinque reti allo Sporting Tanas



Week end positivo per gli AllieviGli Allievi ’99 cambiano rotta e puntano al vertice della classifica. Continua la cavalcata della squadra di mister Gianluigi Orlando, sempre più protagonista del girone A nella categoria Allievi Fascia B. In sei partite i rossoblù hanno raccolto ben 15 punti rimediando soltanto una sconfitta. Una vera e propria cavalcata verso il mantenimento delle posizioni di testa con una fiducia che aumenta di giornata in giornata. Nella sesta giornata i ragazzi di Orlando si sono imposti per 1-0 contro il Virtus Ladispoli. Una vittoria dal significato profondo visto il valore dell’avversario che i rossoblù si sono trovati difronte. Al 10° del primo tempo è stato bravo Tucciarone a sbloccare il match sull’assist di Caian. Quest’ultimo ha anche colpito il palo dopo una schema su calcio di punizione sempre nella prima frazione di gioco. A testimonianza che le occasioni non sono mancate in una partita dove il Fiumicino ha guadagnato i tre punti con la consapevolezza dei propri mezzi. “Abbiamo vinto – spiega il mister del Fiumicino Gianluigi Orlando – contro quella che era la capolista a punteggio pieno. Volevamo la vittoria a tutti i costi, ci abbiamo messo tutto e i ragazzi hanno dato tutto in campo. Sono tre punti meritati, abbiamo avuto diverse occasioni per raddoppiare e chiudere il match. Forse dobbiamo migliorare in questo, essere bravi a finalizzare al massimo ogni possibilità”. Tanta tensione in campo, in palio c’era il primo posto. “Quando ci sono questi scontri diretti – chiarisce mister Orlando – entrambe le squadre vogliono portare a casa un risultato positivo. E’ normale che ci sia un po’ di tensione, l’importante è che finisca tutto in campo e non oltre. Abbiamo vinto una partita importante, ora le nostre ambizioni cambiano”. 

ALLIEVI ’98 Vincono ancora gli Allievi ’98 di mister Ceccarelli che non ne sbagliano una. Cinque a uno rifilato allo Sporting Tanas con la doppietta di Ezmuraiev e lozzi e il gol di Dionisi. “È stata una partita per nulla semplice – spiega mister Ceccarelli -. Il terreno era scivoloso, non era facile. Il loro momentaneo pareggio è nato proprio da uno scivolone del nostro centrale di difesa. Nel secondo siamo entrati in campo in palla. Potevamo segnare ancora di più ma abbiamo mancato molte occasioni. Va bene così”.