Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Il Fondi fa festa a Pozzuoli: Vaccaro mette ko la Puteolana

La formazione di Liquidato vince 1-0 in terra campana con il rigore realizzato da capitan Vaccaro e si aggiudica il passaggio del turno di Coppa Italia



MARCATORI Vaccaro 25'st rig. (F)
PUTEOLANA 1902 Despucches, Perrella, Anaclerio, Vacca, Carezza, Fiore, Liberti, Biondi, Martone, Izzo, Scarlata PANCHINA Ifregerio, Scognamiglio, Carfagna, Maresca, Corrado, Fiorillo, Sorriso, Cigliano, Salatiello ALLENATORE Cimmino
FONDI CALCIO Mouton, Serpico, Pompei, Vaccaro, Barbato, Cirilli, Attili, Evangelisti, Dieme, Fragello, Alleruzzo PANCHINA Sabbato, Mastroianni, Nappo, Donisa, Moccia, Esteso, Avallone, Bernisi, D'Apolito ALLENATORE Liquidato
ARBITRO Perrotti di Campobasso ASSISTENTI Farina di Campobasso, Pizzi di Termoli


Vaccaro, autore del rigore decisivo ©fondicalcio.itIl Fondi supera il primo turno di Coppa Italia, battendo in trasferta i campani della Puteolana con la rete di capitan Vaccaro su rigore.  
Primo tempo. È proprio Vaccaro a saltare i convenevoli e, al 5', a mettere le cose in chiaro con Despucches, graziato da una mira imprecisa del centrocampista che vede il suo tiro uscire di poco a lato. La replica dei padroni di casa non si fa attendere: Vacca, innescato da Scarlata, mette alla prova i riflessi di Mouton, che però non si lascia sorprendere. Al 19' nitida occasione per i campani che con Scarlata, servito da Izzo, sbaglia a tu per tu con l'estremo difensore ospite e spedisce alto. Ancora Mouton in evidenza al 25', quando devia in angolo il velenoso tentativo di Izzo su punizione. Poco dopo la mezz'ora un tiro insidioso di Diamè chiude di fatto la prima frazione, ben giocata da entrambe le squadre e dai ritmi serrati nonostante l'afa che avvolge il "Domenico Conte" di Pozzuoli.  
Secondo tempo. Nella ripresa brividi per Despucches, battuto in occasione di una semirovesciata di Alleruzzo sugli sviluppi d'un tiro dalla bandierina, ma la conclusione non inquadra lo specchio ed esce a fil di palo. Il Fondi spinge sull'acceleratore. Dopo una buona opportunità di Attili, l'occasione del vantaggio fondano è servita su un vassoio d'argento da Perrella, che al 25' commette un fallo di mano in area, contestato dai campani ma sanzionato senza molte esitazioni dal signor Perrotti di Campobasso. Vaccaro dal dischetto trasforma. Al 35' il match si scalda con l'espulsione di Izzo per un fallaccio ai danni di Alleruzzo a metà campo. Allo scadere i campani reclamano il penalty per un contatto fra Cirilli e Martone, ma l'arbitro non se ne avvede e lascia correre. Poco dopo il neo entrato Donisa prova a blindare il risultato con un buon tiro che termina però alto. Dopo quattro minuti di recupero, il Fondi può festeggiare il prosieguo della sua avventura in Coppa.