Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Formia scappa ma il Calcio Sezze lo riprende: finisce 1-1

Ospiti in vantaggio nel primo tempo con Rima, ma nella ripresa il Calcio Sezze trova il pari con Antonucci



13a Giornata - 30 nov 2014
1 - 1

MARCATORI 24’pt Rima (F), 32’st rig. Antonucci (CS) 

SEZZE Pastro, Colongi, Pecorilli, Manni, Scuoch, Martelletta, Antonucci (46’ st Ficaccio), Pestrin, Coia, Petrussa, Lisi. PANCHINA Morichini, Rieti, Cece, Fiaschetti, Ciotti ALLENATORE Gaeta 

FORMIA Pascariello, Bacioterracino (13’ st Perrica), D’Amora, Volpe, Del Nunzio, Formisano, Gagliardi, Schettino (24’ st Scipione), Kolaveri (37’ st Cardia), Rima, Keita PANCHINA Florenza, De Meo, Scarlati, Parente ALLENATORE Rosolino 

ARBITRO Colelli di Ostia

ASSISTENTI Milazzo e Giudice di Frosinone  

NOTE Ammoniti Del Nunzio, Petrussa, Gagliardi, Perrica, Antonucci Rec. 1’pt - 4’st 


Termina con un pareggio la sfida tra il Sezze e il Formia, con i padroni di casa bravi a recuperare lo svantaggio, ma incapaci di portare la gara dalla loro parte. Gaeta in avvio deve inventarsi una formazione condizionata da infortuni e squalifiche varie. Ai box Stefanini e Ciotti, mentre Medoro e Di Trapano scontano un turno di squalifica.Il Calcio Sezze Largo ai giovani, quindi, con ben 4 under in campo. Al 3’ Martelletta prova subito a spaventare Pascariello con un destro dal limite dell’area che termina a lato. Al 12’ Scuoch si fa trovare libero in area sul calcio d’angolo battuto da Antonucci, ma il suo colpo di testa in precario equilibrio termina fuori di poco. Il Sezze fa valere la supremazia territoriale, ma il Formia quando riparte è molto pericoloso e al 24’ va in vantaggio: la difesa del Sezze non spazza sugli sviluppi di un corner, la palla arriva a Gagliardi che lascia partire un cross che pesca tutto solo in area capitan Rima, per il quale è un gioco da ragazzi colpire di testa e mettere la palla alle spalle di Pastro. Al 36’ la reazione del Sezze è affidata ad Antonucci, che su calcio di punizione rimediato da Coia (che costa il giallo a De Nunzio) costringe Pascariello ad un difficile intervento per mettere la sfera in calcio d’angolo. Al 45’ Martelletta ci prova con un colpo di testa su angolo di Antonucci, ma non trova il bersaglio grosso. Nella ripresa Sezze torna in campo con il piglio giusto e al 7' c'è un episodio dubbio con i padroni di casa a chiedere a gran voce la rete sul colpo di testa di Martelletta che Pascariello forse salva oltre la linea di porta, ma secondo il direttore di gara il pallone non sarebbe entrato. Al 20’ Sezze ancora vicina alla rete del pari: delizioso tacco di Lisi che smarca Petrussa che ci prova con il sinistro ma la conclusione è larga. Al 31’ Lisi si divora un gol su assist di Antonucci, ma l’azione prosegue e Martelletta viene steso in area da Perrica costringendo il direttore di gara ad assegnare il penalty. Antonucci dal dischetto non sbaglia, spiazza Pascariello e regala il pareggio ai suoi. La reazione degli ospiti arriva al 34', quando in area del Sezze Pecorilli devia la palla di testa e sfiora la clamorosa autorete. Al 41' Sezze in contropiede spreca una buona occasione con Manni che calcia scomposto e la palla si alza troppo, mentre l'occasione più ghiotta arriva a due minuti dalla fine quando Coia fa tutto bene, arriva a tu per tu con Pascariello e prova a beffarlo con un pallonetto che sfiora la traversa e finisce fuori. Il Calcio Sezze nel finale cerca la vittoria ma il Formia riesce a difendersi, portando a casa il pareggio.