Notizie
Categorie: Altri sport

​Il Frascati Scherma ha aderito al più grande flash mob di scherma del mondo

Un'ora di spettacolo e divertimento per atleti e spettatori



Il ponte della scherma in piazzaIl Frascati Scherma ha aderito all’appello della Federazione internazionale e di quella italiana a partecipare al “più grande flash mob di scherma del mondo”. Domenica a partire dalle ore 10 in piazza San Rocco a Frascati, come in numerose altre città italiane e del globo, sono arrivati atleti in maschera muniti delle loro armi per una sorta di “allenamento all’aperto” molto scherzoso. "Per quanto riguarda la nostra società – racconta col sorriso il presidente Paolo Molinari – hanno partecipato circa trenta ragazzi sotto ai venti anni, organizzando alcune simpatiche scenette che abbiamo poi montato in un video che verrà spedito alla Federazione italiana e che ci sarà utile anche come “spot” per la nostra disciplina. I nostri ragazzi sono stati poco più di un’ora in piazza San Rocco mettendo in scena un improvvisato assalto “tutti contro tutti” o organizzando un divertente filmato in cui un nostro atleta che faceva finta di scappare ha consegnato un fioretto ad un “ignaro” genitore che poco dopo è stato circondato da tutti gli altri nostri schermitori. Successivamente ci siamo spostati in piazza San Pietro dove i ragazzi hanno messo in scena “il ponte della scherma” attirando la curiosità di molti presenti. E’ stata una giornata speciale, un’idea molto carina alla quale ci siamo volentieri prestati". Oltre al presidente Molinari, per il Frascati Scherma erano presenti anche il vice-presidente Gaetano Frezza, il segretario Patrizio Panattoni, i consiglieri Massimiliano Tallarico, Alessandro Cocco (che è anche referente del settore sciabola) e Roberto Gionni (da poco divenuto anche consigliere regionale) e i maestri del fioretto Alessandra Nucci e Marco Ramacci, della sciabola Lucio Landi e Alessandro D’Alessio e della spada Gianluca Zanzot. Presente anche il fiduciario del Coni per il Comune di Frascati, Sergio Sacchetti. Ma gli appuntamenti di inizio settembre per il Frascati Scherma sono tantissimi: da ieri, per tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla scherma, c’è la possibilità di fare una prova gratuita di due settimane presso la “Simoncelli”. Inoltre il prossimo week-end presenta un doppio impegno per il club. Uno, sabato, di tipo istituzionale con la società tuscolana che presenzierà alla “Festa della Scherma” organizzata dalla Federazione italiana presso la “Sala delle Armi” del Foro Italico, alla quale interverrà anche il presidente del Coni Malagò. L’altro, domenica, di tipo promozionale con l’Open Day che permetterà a tutti i curiosi di provare per un giorno tutte le discipline di quella che è ormai la “polisportiva” Frascati Scherma: zumba, pilates, fitness, ginnastica posturale, kickboxing, tai chi chuan, karate shotokan, hwal moo do, krav magga, kung fu per adulti e bambini, danza orientale.