Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Il Futbolclub riparte in terza: sconfitto il Ceprano

Gli orange, reduci dal pareggio a reti bianche in casa del Carso, calano il tris contro i ciociari: doppietta di Sornoza e rete di Gullotto



6a Giornata - 26 ott 2014
3 - 0

MARCATORE Sornoza 10’pt e 32’pt (F), Gullotto 34’st (F) 

FUTBOLCLUB Noli 6, Meloni 6, Maggio 6 (23’st Bruno sv.), Piras 6 (1’st Gullotto 6), Chinappi 6 (33’st Petruzzelli sv.), Fusco 7, Sornoza 8 (33’st Caroli sv.), De Portu 6,5 (28’st Panegrossi sv.), Peguiron 6,5, Evora 6,5 (16’st Venturi 6), Russo 6 PANCHINA Miozzi ALLENATORE Ameli 

CEPRANO Alonzi 6 (1’st Tarquinio 6), Castelli 5 (3’st Toti 6, 12’st Ciotoli 5,5), Guglietta 6 (16’st Iacovissi 5,5), Quattrucci 5,5, Cogodi 5, Sfavillante 5,5, Caporuscio 5, Simeone 5,5, Segneri 6 (25’st Massa sv.), Coia 6, Grossi 5 (25’st De Vellis sv.) PANCHINA Vernice ALLENATORE Cipriani 

ARBITRO Guida P. di Roma 1, 6 

NOTE Ammoniti Coia, Caporuscio. Angoli 8-2. Rec. 3’st.

Futbolclub, tris sul Ceprano © Gazzetta RegionaleIl Futbolclub di Ameli vince con facilità in casa contro il Ceprano, calando il tris nell’arco di 70’ dominati. Ceprano troppo poco incisivo in attacco, tutto il contrario dei padroni di casa, più concreti e dinamici. Il Ceprano parte bene, giocando con personalità ed aggressività, ma il primo brivido è di marca arancione, ed arriva al termine di una veloce e ben organizzata ripartenza in contropiede: Sornoza si libera bene a metà campo allargando poi a destra per Peguiron, il quale mette in mezzo ed in area Evora controlla e conclude bene in diagonale, con la palla che siora il secondo palo uscendo di un soffio. E’ il preludio al vantaggio del Futbolclub, che arriva al 10’, quando Sornoza, molto ispirato, irrompe in area di rigore e insacca di piatto destro all’angolino. La reazione del Ceprano arriva al quarto d’ora, quando Coia calcia una velenosa punizione che termina alta di pochissimo. Il Futbol riprende la pressione offensiva e si fa vedere in attacco con il tentativo di Meloni sugli sviluppi di un corner, a seguire alla mezz’ora è Maggio a provarci di testa all’interno dell’area, ma gli ospiti rispondono con la palla-gol per Segneri che brucia in velocità i difensori avversari e tocca col destro anticipando Noli in uscita, ma la palle si spegne sul fondo. Al 32’ i beniamini di casa raddoppiano: il brutto errore di Castelli, che manca il rinvio, permette a Sornoza di involarsi in solitaria e battere per la seconda volta Alonzi. Prima dell’intervallo ancora Sornoza, scatenato, cerca la tripletta con un pallonetto ma non va a bersaglio.

Nella ripresa parte meglio il Futbolclub: al 6’ De Portu tenta la battuta da fuori area, ma dopo questa prima occasione il ritmo di gioco cala, le squadre rifiatano e gli allenatori operano alcuni cambi. Al 18’ fiammata orange con il break verticale di capitan Peguiron, il cui tiro però è debole. Verso il 20’ il Ceprano si rivede in attacco con Coia, che conclude a giro dalla sinistra, poi Simeone calcia fuori misura dal limite. I ragazzi di Ameli non ci stanno e vanno vicini al tris poco dopo, col solito Sornoza, il cui esterno viene tuttavia ben parato in tuffo dal subentrato Tarquinio, in seguito Venturi calcia centrale da fuori area. Il Ceprano non riesce a reagire con convinzione, cos’ gli orange attaccano ancora col tentativo di Russo alla mezz’ora. Nel finale Gullotto mette il punto esclamativo sul match, insaccando il tris di testa su assist di Fusco, padrone a sinistra. Nel finale Massa manca di testa il gol della bandiera, così alla fine la gara termina 3-0.