Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Il Futbolclub stende il San Donato Pontino con qualche brivido nel finale

Gli orange sembrano aver chiuso il match con le reti di Rossi e Meledandri. Parisella riapre tutto, ma Achilli cala il sipario



6a Giornata - 26 ott 2014
3 - 1

MARCATORI Rossi 39’pt (F), Meledandri 35’st (F), Parisella 41’st (SDP), Achilli 42’st (F) 

FUTBOLCLUB Nota 6, Maestrelli 6 (16’st Ferrari 6), Meli 6 (30’st Boido sv.), Sconciaforni 6,5, Premici 6, Signorino 6 (21’st Siciliano 6), Impallomeni 6,5, Bernardi 6,5 (7’st Meledandri 6,5), Chiti 6 (16’st Achilli 6), Rossi 6,5 (7’st Craxi 6), Cunzo 6,5 PANCHINA Selva, Boido ALLENATORE Baronio 

SAN DONATO PONTINO Cima 6,5, Forzan 5 (30’st Barlone sv.), Di Maggio 5,5, Monetti 6, Di Franco 5, Soreca 5 (11’st Luchetta 5,5), Casteltriore 5, Ciarmatore 6, Tintari 6 (25’st Marchionne sv.), Parisella 6, Agostini 5 PANCHINA Negri, Riccardi, Barlone, Vittiglio, Quintina ALLENATORE Marrone 

ARBITRO Paparella di Civitavecchia, 5 

NOTE Ammonito Craxi. Angoli 2-0. Rec. 4’st.

Le squadre schierate in campo © Gazzetta RegionaleIl Futbolclub cala il tris tra le mura amiche, superando un San Donato Pontino che si è svegliato troppo tardi. Solito bel gioco del team di Baronio, che nel finale di partita, dopo aver sprecato molte occasioni, stava per compromettere il successo, ma alla fine ha conquistato 3 punti meritati.

Dopo una fase di studio di una decina di minuti, in cui le squadre cercano la giusta quadratura, al 10’ arriva la prima occasione del match, per i padroni di casa, col colpo di testa di Premici sul corner teso di Impallomeni. Il Futbol prova ad alzare il ritmo, fraseggiando bene in velocità e provandoci al termine di una buona azione corale con Bernardi, il cui tiro tuttavia non preoccupa troppo Cima, in posizione anche poco dopo, sul colpo di testa di Rossi, sugli sviluppi di un corner. E’ il Futbol ad avere in mano il pallino del gioco e ad attaccare con più convinzione, lasciando agli avversari solo l’opzione del contropiede: prima del 20’ Bernardi e Sconciaforni ci provano da fuori area, poi si sveglia il San Donato, che si fa vedere con la conclusione di capitan Monetti e con la punizione di Ciarmatore, neutralizzata in due tempi da Nota. I ragazzi di Baronio giocano bene e non abbassano il ritmo, sfiorando il vantaggio superato da poco il 25’, prima con Chiti, diagonale a lato di un soffio, poi con Cunzo, ottimo il riflesso di Cima. Allo scadere del primo tempo il Futbol trova il meritato vantaggio, al termine dell’ennesima azione ben elaborata, prerogativa tipica della compagine di Baronio: sulla trequarti, dopo molto palleggio, Chiti imbuca per Rossi, il quale in area non sbaglia con un diagonale mancino. Secondo tempo.

Nella ripresa si inizia con un botta e risposta: al tiro di Impallomeni risponde la battuta di Monetti, poi al quarto d’ora ancora è ancora Impallomeni a cercare gloria, ma la sua conclusione termina sull’esterno della rete. A questo punto il ritmo di gioco in maniera netta, il Futbol fa girare palla ed il San Donato cerca di rimanere vigile in attesa della giusta situazione per colpire. Passato il 20’ degli ospiti reagiscono col tentativo di Tintari, troppo debole dal limite, e con quello fuori misura di Ciarmatore. I padroni di casa smorzano lo slancio offensivo degli avversari con l’iniziative sulla sinistra di Achilli e Cunzo, i quali si liberano bene dalla marcatura e calciano sul fondo non di molto. Al 35’ arriva il giusto raddoppio del Futbolclub, vista la mole di occasioni creata, merito di Meledandri che risolve nel migliore dei modi una mischia in area. Nel finale la gara si riaccende improvvisamente: i ragazzi di Marrone prima sfiorano il gol che riaprirebbe i giochi con Marchionne, poi lo trovano con Parisella, che sfrutta il regalo di Nota insaccando a porta vuota. Gli orange non ci stanno e allungano nuovamente un minuto dopo, grazie alla percussione vincente di Achilli in area, che batte Cima sul primo palo, portando il punteggio sul definitivo 3-1.