Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Futura gioca a poker: Quarticciolo al tappeto

Grande prestazione dei neroverdi che sfruttano il fattore campo e si impongono al "Fuso" di Ciampino con le reti di Pignataro, Scherillo, Iazzoni e Conti. Primato in classifica più vicino



FUTURA  VICOLO 43 - QUARTICCIOLO 4-1  
MARCATORI 14’ pt Pacchetti (aut.) (Q), 27’ pt Pignataro (rig.), 36’ pt Scherillo, 6’ st Iazzoni, 8’ st Conti
FUTURA VICOLO 43 Federici, Pacchetti, Ferraioli, Pignataro, Micocci, Mastrosanti C., Iazzoni, Mastrosanti A., Scherillo (24’ st Battista), Conti (31’ st Rufini), Handosome (16’ st Empoli) PANCHINA Amici, Ponzo, Catani, Leone ALLENATORE Prisco
QUARTICCIOLO Fumasoli, Capostagno M., Musella, Pieralisi (1’ st Silvestri), Marcelli, Soares (24’ st Serio), Massardo, Moretti, Fiordani, Di Brio, Pira (18’ pt Pompili) ALLENATORE Capostagno M.
ARBITRO Ragagnin di Latina
NOTE Ammoniti Micocci, Capostagno Angoli 8-1

Il Futura va in svantaggio per un errore difensivo dopo circa un quarto d’ora di partita, ma poi cala il poker su un Quarticciolo che a tratti ha saputo anche rendersi pericoloso.

Scherillo, autore del raddoppio ©futuravicolo43.it Il primo tempo inizia con un calcio di punizione calciato da Scherillo al 3’ sul quale Fumasoli ha saputo rispondere egregiamente, ripetendosi poco dopo ancora su un’azione pericolosa del numero 9 di casa. Al 9’ Iazzoni conclude con un tiro debole e poco incisivo un’azione velocissima dei padroni di casa. Al 12’ Giordani lancia Moretti che in area colpisce male il pallone mandandolo oltre la traversa. Al 14’ un’incomprensione tra Pacchetti e Federici porta in vantaggio gli ospiti grazie al colpo di testa del numero 2 di casa che, non vedendo Federici in uscita, manda il pallone nella sua porta. Al 24’ Handsome subisce un fallo al limite dell’area di rigore. Il direttore di gara assegna un calcio di punizione calciato da Pignataro e respinto da Fumasoli. Un minuto dopo Di Brio spreca una buona occasione per raddoppiare mandando il pallone di pochissimo a lato. Al 27’ il direttore di gara assegna un calcio di rigore per i padroni di casa per un fallo da ultimo uomo di Capostagno. Dal dischetto Pignataro non sbaglia e risultato nuovamente in parità. Passano i minuti e al 36’ il Futura passa in vantaggio con un tiro di Scherillo dalla tre-quarti di sinistra che termina direttamente all’angolo destro dove Fumasoli non può far nulla per opporsi. Al 39’ ancora Scherillo entra in area di rigore, ma il suo tiro è respinto da Fumasoli che manda il pallone tra i piedi di Handsome disturbato al momento del tiro da Musella. Al 41’ ancora Musella interviene nuovamente su Handome rischiando però un clamoroso autogoal con il pallone che finisce di pochissimo sopra la traversa.

Nella ripresa è solo Futura per una buona mezz’ora. Si inizia al 6’ con Pignataro che da centrocampo lancia in profondità per Iazzoni che lasciato solo sigla il 3-1. Neanche il tempo di rimettere il pallone al centro e dopo poco arriva il poker firmato da Conti con un tiro sporcato da un intervento non proprio brillante di Fumasoli. Gli ospiti faticano a ritrovare la giusta concentrazione e il Futura ne approfitta come al 29’ quando Battista riesce ad entrare in area e dal fondo impegna Fumasoli costretto a deviare in angolo. Al 37’ Giordani manda sulla barriera un pallone da calcio di punizione dal limite e due minuti dopo rispondono i padroni di casa con Empoli che sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce la traversa. L’ultima azione del match arriva al 40’ ancora con Empoli che conquista palla alla tre-quarti, entra in area, salta un difensore ed il portiere, ma sbaglia clamorosamente mandando il pallone sul fondo. Infine, si segnala l’ottima direzione di gara di Ragagnin di Latina.