Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Il Gaeta ringrazia Amitrano e Valentino: va al tappeto l'Albalonga

Bella gara dei biancorossi, che si prendono i tre punti grazie ad una prova incisiva



POL. GAETA-ALBALONGA 2-0

MARCATORI 11’ Amitrano, 21’ Valentino (G)

GAETA Di Fonzo (34’ pt Venditti), Noce (35’ st Corrado),Colozzi, Veglia, Popolla, Galeno, Cera, Armenio (39’ st Sorgente), Amitrano (41’ st Calcagni),Valentino, Leccese. PANCHINA Mazza, Di Luca. ALLENATORE Melchionna   

ALBALONGA Galluccio, Pistolesi, Lancioli, Angeli, Branca, Basilotta, Marchetti, Urioni, Liardo, Ranaldi, Vilmercati. PANCHINA Scolibastri, Boschi, De Vecchis, Monteleone, Primerano, Schicchitano. ALLENATORE Citernesi   

ARBITRO Pontone di Cassino   

NOTE Ammoniti Armenio, Corrado (G), Basilotta, Vilmercati, Scicchitano (A)  

Foto © Roberto De AngelisAttraverso un gioco spumeggiante, bello davvero ed al contempo concreto il Gaeta liquida con un secco ed anche stretto 2-0 un Albalonga letteralmente tramortito da una squadra volitiva ed in palla. Fitte trame, possesso palla, repentini cambi di gioco e spiccata incisività sin dall’avvio hanno messo in difficoltà gli ospiti incapaci di contrastare una formazione ottimamente messa in campo e decisa a conquistare l’intera posta in palio. All’11’ i biancorossi si portano in vantaggio con un gol spettacolare confezionato da Amitrano che dalla distanza lascia partire una conclusione che sorprende scavalcandolo Galluccio. Al 21’ Valentino raddoppia di testa su calcio d’angolo. Dopo sei minuti lo stesso attaccante ci prova con un bel tiro dalla distanza, con la sfera che supera di non molto la traversa. Il Gaeta è scatenato e padrone del campo, si gioca solo nella metà campo ospite. Al 29’ è davvero sfortunato il portiere gaetano Di Fonzo oggi all’esordio, che si infortuna a seguito di una uscita. Al suo posto entra Venditti. Verso la fine della prima frazione di gioco ancora pericoli per l’Albalonga. Il risultato però non cambia e si va negli spogliatoi con i biancorossi in vantaggio di due reti. La ripresa inizia con un Albalonga molto propositivo che cerca di spingere subito. Un Gaeta però assai concentrato e che nonostante il gran caldo oggi corre davvero tanto, non si lascia affatto sorprendere e non corre alcun pericolo. Anzi sono proprio i padroni di casa ad insidiare seriamente la porta avversaria. Al 15’ Amitrano da breve distanza anche se da posizione defilata lascia partire un pallonetto che finisce oltre la traversa. I gaetani, autori anche nella ripresa di una prova superba sfiorano poi ancora la marcatura. Al 20’ è provvidenziale l’intervento di Angeli che spazza proprio nei pressi della porta. Un’altra pregevole azione del Gaeta è da segnalare al 36’ allorchè Veglia viene messo nelle condizioni di presentarsi a tu per tu con Galluccio ma l’estremo difensore ospite devia la sua conclusione in angolo. L’incontro termina così con la vittoria del Gaeta, ma oltre al risultato risulta assai confortante la prestazione, sicuramente maiuscola offerta dal gruppo e dai singoli, segno che i meccanismi cominciano ad essere oliati. Altra considerazione da fare è che si sono potuti vedere gli stessi movimenti della squadra Eccellenza, considerati la preparazione e il lavoro comune svolti in settimana agli ordini di mister Melchionna coadiuvato dal vice Colozzo. Vista la gara di oggi si può parlare certamente di crescita dell’intero gruppo.