Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Gaeta tessera il difensore Giuseppe Guadagno

Felice il neo calciatore pontino: "Da tempo ambivo a una piazza del genere"



Giuseppe GuadagnoAnche oggi, sebbene sabato e nonostante il clima estivo stupendo e la bellezza del litorale gaetano, si è lavorato in casa Polisportiva Gaeta, dove è arrivata un'altra firma. Ad essere tesserato per la prossima stagione sportiva è stato il difensore centrale classe ’84 Giuseppe Guadagno. L’esperto calciatore ha iniziato la sua attività nel settore giovanile del Savoia, poi con la stessa compagine campana ha collezionato cinque presenze in serie B. Quindi ha indossato la casacca del Giugliano in C2, e in D dell’Ercolano, del Morro D’Oro e dell’ Isernia, poi  in Eccellenza del Fornelli, del Sesto Campano e del Vairano. Guadagno dopo la firma si è fermato presso il noto locale Uso di Mare sulla riviera di Ponente, accolto dal titolare nonché vice presidente del Gaeta Cosmo Ciano e dal direttore sportivo Antonio Mazzara. “Da tempo ambivo ad una piazza come Gaeta-ha commentato Guadagno-E così non appena mi si è presentata l’occasione non me la sono lasciata sfuggire. Amo questa città, che conosco bene, perché da sempre è la meta delle mie vacanze. Non conoscevo fino ad oggi mister Melchionna, ma mi è bastato un rapido scambio di battute per capire che si tratta di un profondo conoscitore della materia calcistica e di una persona molto motivata. Vengo con la voglia di far bene, questo lo posso promettere alla tifoseria, anche perché sento di poter dare ancora tanto al calcio. E poi io sono convinto che in una piazza come Gaeta per far bene devi avere solo grandi stimoli, ed io li ho”. Un altro tassello importante dunque per la squadra che ha in mente mister Melchionna, nell’ambito del progetto “Il vero amore non finisce mai”.