Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Gaeta vince in extremis: Orsinetti allo scadere stende l'Atletico Boville Ernica

I biancorossi annullano subito il punto di penalizzazione che avevano rimediato a stagione ancora non iniziata. I ciociari beffati



Il tecnico del Gaeta, Felice MelchionnaMARCATORE 90’ Orsinetti

ATLETICO BOVILLE ERNICA Cuomo, D’Avino, Baldassarre, Verrelli, Dragonetti, Micheli, Iacobone, Galuppi (77’ Cucchi), Masi, Basilico (83’ Paglia), Maliziola (87’ Di Girolamo). PANCHINA Iaboni, Lemma, Partigianoni, Scaccia. ALLENATORE Volpari

GAETA Venditti, Noce, Orsinetti, Leccese, Del Brocco, Di Emma, Amitrano (46’ Valentino), Incitti, Mariniello (89’ Di Luca), Fanelli, Infimo (77’ Spila). PANCHINA Fiorini, Di Tullio, Veglia, Cera. ALLENATORE Melchionna

ARBITRO Caciotti di Albano Laziale

NOTE Ammoniti Leccese, Orsinetti, Incitti (G), Micheli, Maliziola, Cucchi (B). 

Buona la prima per il Gaeta di mister Melchionna che passa 1-0 a Boville con il gol di Orsinetti al 90’ conquistando i primi 3 punti della stagione. Un successo importante che annulla il punto di penalizzazione in classifica. Possesso palla e buone trame per il Gaeta nella prima frazione di gioco. Al 15’ la prima occasione sulla punizione di Fanelli dalla sinistra, mischia in area ciociara, Leccese e Mariniello non riescono nella deviazione vincente. Il Boville rimane rintanato nella propria metà campo provando a sfruttare le ripartenze; al 18’ Masi cerca di sorprendere Venditti dalla lunga distanza, palla che termina sul fondo. I biancorossi mantengono il pallino del gioco e al 20’ sfiorano il vantaggio con Infimo, anticipato da un’uscita provvidenziale di Cuomo. Il gioco si fa più spezzettato e i padroni di casa avanzano lentamente il proprio baricentro. Al 33’ Venditti blocca senza problemi il calcio di punizione dal limite di Galuppi poi ci prova Amitrano al 39’ con il sinistro senza però inquadrare lo specchio della porta. Allo scadere colpo di testa di Dragonetti che termina alla sinistra della porta difesa da Venditti. Primo tempo 0-0. 

Nella ripresa Melchionna aumenta il peso offensivo dell’attacco biancorosso, fuori Amitrano, dentro Valentino. Il cambio sortisce i primi effetti al 7’ quando Cuomo in uscita salva il risultato su capitan Fanelli. L’inerzia della partita cambia in favore dei biancorossi; al 13’ ancora una volta un grande Cuomo si supera volando all’incrocio dei pali sul destro dai 30 metri di Fanelli e ancora al 17’, lo stesso estremo ciociaro, salva la porta anticipando Mariniello da due passi. L’undici di Volpari è in totale apnea e al 24’ è graziato dalla decisione del direttore di gara che non punisce un evidente fallo di mani in area di Baldassarre. Gli sforzi del Gaeta sono premiati proprio al 90’ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la sfera arriva sul sinistro di Orsinetti che con l’aiuto del palo e di una deviazione sfortunata gonfia la rete per la squadra di Felice Melchionna che dopo 4’ di recupero espugna il difficile campo del “Montorli” con il risultato di 1-0.