Notizie

Il giardino di piazza della Libertà intitolato al comandante Troilo

Oltre al sindaco Marino, alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, anche il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, i senatori Luigi Zanda, Fabrizio Cicchitto e l'ex presidente del Senato Franco Marini



©Italpress"Fa piacere vedere tanti volti amici e persone con cui ho condiviso alcuni percorsi della mia vita. Questo non e' solo un tributo a Ettore Troilo ma a tutti gli abruzzesi, che a Roma sono mezzo milione, e credo che sia importante avere, in questa piazza intitolata alla Liberta', un angolo di giardino dedicato a un uomo che tanto ha fatto per questa". Lo ha detto il sindaco di Roma, Ignazio Marino, nel corso della cerimonia di intitolazione del giardino a piazza della Liberta' a Ettore Troilo, comandante della Brigata Maiella, a cui hanno partecipato tra gli altri il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, i senatori Luigi Zanda, Fabrizio Cicchitto e l'ex presidente del Senato Franco Marini. "E' bellissimo per me vedere che questa celebrazione avviene con tutta la famiglia di Troilo - ha aggiunto -. Una cosa importante perche' il ricordo e la memoria servono per farci capire quante difficolta' hanno dovuto affrontare i nostri nonni e i nostri padri per darci la liberta'". "Troilo - ha concluso - ha lasciato il segno non solo nel nostro Paese ma anche nella sua famiglia e questa sera c'e' uno straordinario gruppo di pensanti con cui sono felice di scoprire questa targa".