Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Il Grifone corre forte: la Viterbese non fa prigionieri

Tutto quello che c'è da sapere dopo il quattordicesimo turno di campionato degli Allievi Regionali



©Fuori AreaGirone A Tris senza storia del Grifone Monteverde, che tra le mura amiche blinda il primo posto battendo la Pescatori Ostia con un netto 3-0. Un risultato importante per i rossoblu che tengono a -3 l’Astrea, vincitrice nello scontro con il Fiumicino, e a -7 il San Paolo Ostiense, che incimpa in trasferta contro la Corneto Tarquinia. In coda segnaliamo l’importante vittoria dell’Olimpia sul DLF Civitavecchia (3-2) che ottiene tre punti fondamentali in chiave salvezza e si porta così a quota 18 in classifica

Girone B Vedere vincere la Viterbese ormai non ci stupisce neanche più. I leoni hanno superato anche il CSS Tivoli nello scontro diretto di domenica scorsa. Un 1-0 che ormai le permette di volare addirittura a +10 sulla seconda della classe, una distanza davvero notevole. In ottica secondo posto ne approfitta solo il Fiano Romano che batte 3-0 la Fortitudo Roma e aggancia a quota 28 Giovanni Castello, sconfitto nell’incontro con l’Accademia Calcio Roma, e Boreale (0-0 con l’Ortana).

Girone C La classifica di questo raggruppamento si conferma davvero molto corta (le prime nove squadre sono divise solo da dieci punti): nella quattordicesima giornata arriva il piccolo stop del San Cesareo che impatta 1-1 con il Ceprano e permette all’Anagni di accorciare sul primo posto dopo il tris rifilato all’Almas Roma. Adesso la distanza tra San Cesareo e Anagni è solo di due punti: ci sarà da divertersi. Per quanto riguarda la salvezza arrivano importanti successi per Libertas Centocelle e Quadraro Cinecittà, vincitori nei match con Polisportiva De Rossi (2-1) e Casamari Veroli (0-4).

Girone D Continua la cavalcata della capolista Sermoneta che dopo la bella vittoria di domenica con la Virtus Nettuno centra l’undicesima vittoria stagionale. Dietro, però, le inseguitrici non mollano: il Pomezia supera l’Unipomezia per 2-1 aggiudicandosi il derby, l’Aprilia porta a casa un punto con l’Anzio mentre la sorpresa della giornata arriva dalla clamorosa vittoria del Calcio Sezze che rifila quattro gol al Racing Club. In coda, il Cynthia prova a risollevarsi battendo 7-1 il Città di Minturnomarina: un risultato importante per i castellani, a caccia di una salvezza che adesso non sembra così impossibile.