Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Il Grifone Monteverde inizia alla grande: battuto il Trastevere

La squadra guidata da Alessandro Radi espugna il "Bachelet". Decisive le reti di Quattrini e Maggio



TRASTEVERE – GRIFONE MONTEVERDE  1-2
MARCATORI 4’pt Quattrini (G), 8’pt Barrago (T), 12’st Di Maggio (G)
TRASTEVERE Lofani 6 (1’st Rocchi 5.5), Pelliccioni 5.5, Manicin 6.5, Carpinetti 5.5 (17’st Alegiani 6), Colonna 6, Fioravanti 6, Rubei 5.5 (11’st Mastroianni 5.5), Paroncini 6, Ponziani 6.5, Barrago 6.5 (43’st Ferreri sv), Merli 7 (21’st Di Luca 6) PANCHINA Scarascia, Morbidelli ALLENATORE Mazza
GRIFONE MONTEVERDE Carloni 6.5, Buccioni 6.5, Agnoli 6, Bianchi 6 (15’st Sammiceta 6), Igna 6.5, Mezzetti 6 (32’st Fogli 6.5), Sette 5.5, Di Maggio 7 (29’st Loi 6), Quattrini 6.5 (21’st Faragalli 6.5), Franzè 6.5, Bonotti 5.5 (1’st Anello 6) PANCHINA Spuri, Grossi ALLENATORE Radi
ARBITRO Silvestri di Roma 1, 6
NOTE Ammoniti Carpinetti, Colonna, Paroncini, Alegiani. Angoli 4-2. Rec. 0’pt – 5’st.  

©grifonemonteverde.comParte bene la stagione del Grifone Monteverde, che vince in casa del Trastevere per due a uno e s’intasca così i primi tre punti. Partono forti gli ospiti, che al quarto minuto trovano già la via della rete con Quattrini, che sfrutta un’indecisione della difesa avversaria e con una potente conclusione dalla corta distanza porta la sua squadra avanti di un goal. Il vantaggio della compagine di Radi dura soltanto però quattro giri di orologio: il direttore di gara assegna una punizione dal limite alla squadra di casa, s’incarica del tiro Barrago che con una splendida parabola a scavalcare la barriera riporta il risultato in parità. La partita è molto intensa ed equilibrata ed entrambe le formazioni creano un buon numero di occasioni, come per esempio al 20’ quando Carloni è costretto ad intervenire su una potente conclusione dalla distanza di Ponziani, mentre sessanta secondi dopo un tiro dal limite di Franzè termina di pochissimo a lato. Ultimo brivido del primo tempo al 23’, minuto in cui Ponziani dopo aver scambiato con Merli calcia sul primo palo ma è pronta l’opposizione del portiere avversario che devia la sfera in corner. Il primo tempo si chiude quindi sull’uno a uno. Al dodicesimo della ripresa l’incontro s’indirizza verso una strada ben precisa: calcio di punizione dal vertice destro dell’area del Trastevere, batte Di Maggio a scavalcare la barriera, il neo entrato Rocchi è un po’ lento nel distendersi ed allora la palla s’infila in rete. Due a uno per il Grifone Monteverde. Il match prosegue sui binari dell’equilibrio, i ritmi sono abbastanza alti ma le occasioni da rete scarseggiano. A sette minuti dalla fine della partita i padroni di casa sfiorano il pari con Colonna, che su calcio d’angolo trova uno stacco imperioso ma di testa colpisce la traversa. La vittoria va così ai ragazzi di Mister Radi.