Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Il Grifone Monteverde sogna: aggancio alla Tor Tre Teste

La formazione di Radi da stasera è prima in classifica. Franzé sblocca, Fiorentini pareggia, ma l'attaccante decide il match e lancia i suoi compagni al primo posto



8a Giornata
2 - 1

MARCATORI 30'pt Franzè (G), 41'pt Fiorentini (F), 46'pt Corrias (G) 

GRIFONE MONTEVERDE Carloni, Buccioni, Agnoli, Bianchi (19'st Sammiceli), Ignazzitto, Papavero, Sette, Marino (1'st Di Maggio, 43'st Bevilacqua), Quattrini (1'st Anello), Franzè (24'st Fogli), Corrias PANCHINA Berti, Grossi ALLENATORE Radi 

FUTBOLCLUB Allwicher, Lanzani (18'st Reyes), Zaza R., Catese, Andreoli, Milana, Trenta (9'st Bartolotta), Soldano, Fiorentini (25'st Testa), Romano (15'st Sandulli), Zaza F. PANCHINA Magionami, De Julis, Botti ALLENATORE Luzardi 

ARBITRO Campirani di Tivoli 

NOTE Ammoniti Corrias (G), Buccioni (G), Anello (G), Marino (G) Angoli 6-6 Fuorigioco 1-4 Rec. 1'pt – 5'st

Il Grifone Monteverde supera di misura il Futbolclub al Villa dei Massimi e, grazie al contemporzaneo pareggio tra Tor Tre Teste e Fiano Romano, aggancia la vetta della classifica confermandosi ottima realtà del girone A.

Grifone Monteverde, avanti tutto © grifonemonteverde.comPartono forte gli undici di Luzardi che si rendono pericolosi al 7' con Zaza F. ma la sua conclusione è debole e Carloni para senza problemi. Sono gli ospiti che fanno la partita con un buona organizzazione di gioco e al 21' vanno vicini al vantaggio: ottima progressione sulla fascia di Zaza R. che dal fondo crossa basso per Romano, sponda al limite per Soldano che cicca la conclusione, la sfera arriva sui piedi di Fiorentini, ma il numero nove credendosi in fuorigioco spreca clamorosamente. I padroni di casa soffrono il possesso palla e le manovre degli avversari, ma al 29' si rendono pericolosi dalle parti di Allwicher: contropiede di Sette che salta un avversario sulla trequarti, palla filtrante per Franzè che dal limite prova la conclusione mancina sul prima palo ma la palla termina a lato. E' il preludio al vantaggio che arriva dopo appena un minuto con una botta di sinistro di Franzè che sfrutta un batti e ribatti e trafigge l'estremo difensore. Ma sono sempre i ragazzi di mister Luzardi a fare la partita e i risultati arrivano presto: al 41' Milana serve Trenta che con una bella apertura di prima lancia sulla destra Lanzani, cross basso sul primo palo dove Fiorentini si fa trovare pronto e con un potente destro firma il pareggio. Un primo tempo piacevole e interessante sembra essere destinato ad andare in archivio sul pari ma, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, nei minuti di recupero, il Grifone trova il vantaggio: cross dalla sinistra di Bianchi, la difesa viene scavalcata e Corrias con un colpo goffo tra nuca e schiena beffa sul palo lontano il numero uno del Futbol.

Nella ripresa i padroni di casa senbrano entrare in campo con un atteggiamneto più deciso rispetto alla prima frazione di gioco e al 14' vanno vicino alla terza rete con una magia dell'appena entrato Di Maggio che nasconde la sfera con la suola destra e lascia partire un gran tiro di sinistro che si stampa sulla traversa. Sono ancora gli undici di mister Radi a rendersi pericolosi al 22' : palla filtrante di Sammiceli per Sette che salta un avversario e dal limite scocca il destro ma la sfera colpisce ancora una volta la traversa. Gli orange provano a scuotersi con le conclusioni dalla distanza di Soldano e di Zaza F. che non impensieriscono Carloni. Il Grifone amministra il vantaggio senza problemi ma nell'arrembaggio finale la formazione di Luzardi va vicinissima al gol del pari: in mischia arriva la zampata di Testa, il pallone però si infrange sul palo più lontano. Subito dopo il triplice fischio che consegna i tre punti ai rossoblu.