Notizie

Il Grifone vince 2-0 e stacca il Fregene in classifica

Alvino e Campoli piegano con due gol nella ripresa la formazione di Delle Fratte



MARCATORI Alvino 17'st, Campoli 32'st 

GRIFONE MONTEVERDE Raggetti, Santoni (1'st Martino), Massaccesi (1'st De Liso), Bocchetti, Mafferri, Cazzulani, Corteggino, Alvino (37'st Lelli), Principe (24'st Cicconi), Campoli (38'st Ferro) PANCHINA Cannone, Tomasseti ALLENATORE Verdesca

FREGENE Ferrari, Minelli (14'st Bevilacqua), Matera, Buffone (38'st Tosi), Racciutelli (1'st Santoboni), Fiorelli (37'st Quaresima), Purpi (24'st Paparella), Polito, Englaro, Romano (16'st Bricca), Rivelli PANCHINA Mirti ALLENATORE Delle Fratte 

NOTE Ammoniti Alvino, Minelli, Mafferri, Fiorelli 


L'esultanza dei giocatori di casa (foto grifonemonteverde.com)Partita giocata su buoni ritmi di corsa e pressing da tutte e due le squadre. Sotto i riflettori del campo del Grifone si sfidano i padroni di casa schierati con il 4-3-3 contro gli ospiti del Fregene in campo con un 4-2-3-1. 2-0 il risultato finale per i padroni di casa, più bravi sotto porta. Fregene poco cinico, mentre i padroni di casa hanno messo in mostra un grande centrocampo con Bocchetti e Corteggino in evidenza e con il tridente formato da Alvino, Campoli e Cazzulani sempre incisivo. 


Primo tempo Polito scarica su Romano sull'angolo sinistro dell'area di rigore, gran tiro a giro di destro che però non è troppo angolato buona parata del portiere del Grifone. Un minuto dopo lancio dalle retrovie che giunge al limite dell'area per Alunno che prova il sinistro al volo, fuori di poco. Al 16' ancora Grifone pericoloso con un colpo di testa di Corteggino da pochi metri, grande risposta di Ferrari che si distende sulla sinistra e devia. Al 33' torna a farsi vedere il Fregene con Fiorelli che prova con il destro dalla distanza, palla fuori di pochissimo.


Secondo tempo Parte bene il Fregene al 4' con Rivelli che va per raccogliere una palla leggermente lunga in profondità dentro l'area tutto solo, se la porta sull'esterno e sull'uscita del portiere calcia di sinistro all' altezza del lato corto area piccola, facile la parata di Raggetti. Al 7' De Liso si attarda nel far uscire il pallone dalla sua area, favorendo il pressing avversario: Purpi gli soffia il pallone e da posizione defilata di sinistro impegna il portiere di casa ad una difficile parata. Al 17' la gara cambia volto: De Liso si fa perdonare per l'errore precedente ed effettua un cambio di gioco per Martino che raccoglie sul vertice dell'area e appoggia per Alvino che senza pensarci fa partire un collo sinistro al fulmicotone sotto l'incrocio dei pali, che vale l'1-0. Il Fregene prova a pareggiare 4' dopo con un tiro dalla distanza di Bricca (fuori di poco), ma nel finale subisce anche il secondo gol: Campoli su un lancio approfitta del buco di un difensore del Fregene e si invola davanti la porta beffando il portiere con un tiro sul secondo palo.