Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Guardia di Finanza stende il Pianoscarano con il solito Cifani e Di Giosia

Successo senza troppi patemi per la formazione di Berruti, con una rete per tempo



8a Giornata - 26 ott 2014
2 - 0

MARCATORI 5’pt Cifani, 38’st Di Giosia 

GUARDIA DI FINANZA Della Luna 6, Pezzullo 6, Ciano 6, Ferrara 6.5, Morelli 6, Limardi 6, Cifani 6.5 (14’st Manucci 6.5), Benedetti 6.5 (40’st Iacobino sv), Villano 6.5 (25’st Manganelli 6), Marra 6.5, Di Giosia 7 PANCHINA Cimini, Sabbatini, Carletti, Capoccetti ALLENATORE Berruti 

PIANOSCARANO Musella 7, Gori 5.5 (34’st Mazziotti sv), Bonomi 6, Dhimitri 6, Baggiani Luca 6, Malè 6, Cippitelli 5.5 (25’st Senatore 6), Guerrini 5.5, Tardani 5.5, Halluli 6, Vincenti 5.5 PANCHINA Proietti Ragonesi ALLENATORE Baggiani Massimo 

ARBITRO Merolli di Cassino, 6.5 

ASSISTENTI Contessa di Rieti, Palmigiano di Ostia Lido 

NOTE Ammoniti Di Giosia, Ciano, Limardi, Dhimitri, Baggiani Luca. Espulsi al 43’st Vincenti (P) per doppia ammonizione. Angoli 6-3. Rec. 1’pt – 3’st.  

Vittoria per il Guardia di FinanzaVittoria senza patemi per la Guardia di Finanza, che grazie ad una rete per tempo supera all’inglese il Pianoscarano. Gran prova degli uomini di Berruti che hanno dominato per lunghi tratti dell’incontro, se proprio dobbiamo trovare il classico pelo nell’uovo la squadra di casa avrebbe potuto chiudere il match ben prima ma alla fine l’obiettivo, ovvero i tre punti, è stato raggiunto. Passano soltanto cinque minuti dal fischio d’inizio del direttore di gara e subito la gara si fa in discesa per i biancoverdi: Di Giosia dalla sinistra vede il taglio centrale di Cifani e gli offre un pallone morbido, il numero sette aggancia e con un piattone preciso porta in vantaggio la sua squadra. Trovato il goal la squadra di Berruti continua a produrre gioco ed a creare delle valide occasioni, ma Musella è in giornata di grazia: al 22’ azione fotocopia del goal, Di Giosia serve Cifani ma questa volta il portiere ospite neutralizza il tentativo, mentre al 44’ l’estremo difensore del Pianoscarano si esibisce in una bellissima parata su un altrettanto mirabile tiro al volo di Villano. La prima parte di gara si chiude con la squadra di casa avanti di un goal. Nella ripresa il match si sviluppa nella stessa maniera del primo tempo, ovvero Guardia di Finanza all’attacco e Pianoscarano che si difende e prova a ripartire. Al 18’ Villano si libera a limite area e lascia partire poi un tiro a giro che finisce di poco a lato, ed undici minuti più tardi invece Musella compie un vero e proprio miracolo su una conclusione ravvicinata di Di Giosia. Ma al 38’ il portiere ospite è costretto a capitolare di nuovo: azione di contropiede condotta da Di Giosia, il numero undici biancoverde giunto nei pressi dell’area avversaria triangola con Manucci ed alla fine infila la sfera sotto le gambe dell’estremo difensore. Due a zero e partita chiusa.