Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il La Sabina si rialza: Prioteasa stende il Guidonia

La formazione di Gentini si lascia alle spalle la pesante sconfitta in casa del La Rustica e batte i tiburtini con una grande giocata dell'attaccante su assist di Viola



LA SABINA - GUIDONIA        1-0

MARCATORI 23’st Prioteasa F.

LA SABINA Murante, Ceccarelli, Liberati, Viola, Delle Monache, Amoroso, Di Rocco, Croce, Bocchini (27' Filabozzi), Prioteasa F., Della Vallé (36'st Corinaldesi). PANCHINA Pegza, Vallone, Bonafede, Bertoldi, Prioteasa A. ALLENATORE Gentini

GUIDONIA Ruggini, Leone, Marcelli, Chianelli, Dedodati M., Cacchioni (33'st Fiorelli) Ricci, Pieri, Trombetta, Deodati A., (33'st Barone) Cordiali. A disp. De paolis, Peri, Di Mambro, Bernardini. ALLENATORE Mariani.

ARBITRO Tomolillo di Roma 1 Assistenti Petrella - Boccafurni

NOTE Ammoniti Delle Monache, Pieri, Amoroso, Filabozzi, Chianelli.

Riscatto La SabinaIl La Sabina riscatta immediatamente la sconfitta della settimana scorsa contro il La Rustica battendo di misura il Guidonia e riprende a macinare terreno in classifica. Gialloneri che hanno da subito un grande impatto sulla gara e dopo pochissimi istanti si affacciano dalle arti di Ruggini con Della Valle, ma il portiere ospite compie un autentico miracolo. Il Guidonia gioca a viso aperto, ma è ancora la formazione di Gentini a farsi pericolosa quando alla mezz'ora Ricci, con una conclusione da fuori, scheggia la traversa. Nel secondo tempo il leit motive non cambia: passano appena cinque minuti e Trombetta sfiora il montante destro con una bella girata su assist dello stesso Ricci. Gli ospiti sembrano tenere, si difendono con ordine e provano a ripartire, concedendo solamente un destro dalla distanza a Flavio Priotesa, con Ruggini che si supera ancora una volta. L'appuntamento con il gol, però, è rimandato di pochi istanti. Viola indovina il filtrante giusto per Prioteasa, Ruggini tenta l'uscita disperata ma viene saltato in velocità dalla punta che deposita in gol con la porta sguarnita. Il Guidonia accusa il colpo e non riesce a reagire, sono anzi i padroni di casa a sfiorare il raddoppio in un paio di occasioni e a portare a casa tre punti meritatissimi.