Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Ladispoli batte il Napoli Primavera di misura

La rete di Razzini decide l'incontro a favore della squadra di Claudio Solimina



Uno scatto dal match © ladispolicalcio.itBuona la prima per i rossoblu di Solimina che battono 1 a 0 il Napoli primavera di Saurini. La formazione campana è sicuramente una squadra giovane ma già smaliziata che ha dimostrato di avere i requisiti per un grande campionato.I rossoblu dopo i lavori della mattina, si sono presentati in campo con la voglia di fare subito risultato. I primi minuti vedono gli azzurri cercare di mettere in difficoltà i rossoblu attraverso fraseggi molto rapidi, al 7' ci provano con una botta ravvicinata ma Chessa si fa trovare subito pronto e respinge. All'11 il Napoli colpisce il palo con una botta dal limite dell'area. Al 20' Cerone mette dentro per Toscano che al momento di tirare in porta viene anticipato da un difensore avversario. Al 23' è ancora il Napoli a farsi vedere dalle parti di Chessa che si impone con un ottimo intervento. Alla mezz'ora sale in cattedra il Ladispoli, prima ci prova Ttoscano con una zuccata di testa da distanza ravvicinata poi al 40' Empoli serve Razzini che ancora una volta di testa sfiora la rete del vantaggio. Sul finale di primo tempo il Ladispoli si rende nuovamente pericoloso da pochi passi. Nella ripresa girandola di sostituzioni e partita che rimane alta d'intensità ma diventa molto più fisica. Al 20' Bacchi prova di sinistro a calciare una punizione, la sfera ad effetto gira ma esce fuori di un soffio.  Il Napoli ci prova dalla distanza ma Marini è ben accorto e para senza problemi. Al 26' la squadra di Solimina passa: calcio d'angolo dalla destra, mucchio in area di rigore e tapin vincente in diagonale di Razzini. Sull'onda dell'entusiasmo il Ladispoli sfiora il raddoppio in almeno 3 occacioni, al 37' Toscano recupera un pallone complice un errore della retroguardia campana, mette dentro per Scaramozzino che si fa ribattere la traiettoria. Al 39' ci prova Polistena con un'incornata di testa che esce fuori di poco. Al 43 ancora Scaramozzino fa tutto da solo, entra in area ma il pallonetto non trova la traiettoria giusta e si spegne fra le braccia del portiere. Finisce così il debutto rossoblu in questo precampionato.

@ ladispolicalcio.itParlano Solimina e Nista. 
Volti sorridenti a fine partita e prime indicazioni positive. Mister Solimina esordisce così "il risultato non contava nulla, siamo ancora al 6 Agosto e per noi è fondamentale lavorare sodo. Ecco perché anche stamattina,nonostante la sfida pomeridiana abbiamo lavorato con carichi di lavoro molto importanti. Dopo i primi minuti siamo riusciti a prendere le misure ed abbiamo fatto la nostra gara, creando le nostre occasioni da gol. Ho visto un gruppo raggiante ed i giovani si sono messi in bella mostra. Sono tutti presupposti per continuare a fare del nostro meglio. Per vedere il Ladispoli in condizione dobbiamo attendere la fine del mese, oggi è ancora presto. Per ciò che riguarda l'assetto tattico, stiamo lavorando su due schemi, con il tempo vedremo quello che ci darà maggiori garanzie. Anche il DS Nista è soddisfatto per l'esordio "il risultato oggi non aveva nessun valore, certo è che le vittorie fanno sempre morale, i ragazzi sono scesi in campo con una gran voglia di fare bene e di far gol. Nel finale abbiamo avuto la possibilità anche di raddoppiare, ma va bene così. Ora attendiamo di ricevere nostro ospiti i cugini dell'Atletico Ladispoli per questo derby fuori porta.