Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Il Ladispoli cala il tris sulla Spes Montesacro

Match combattuto ma i rossoblu la spuntano grazie alla rete di Mei e alla doppietta di uno scatenato Enasoaei



MARCATORI Mei 5'pt (L), Enasoaei 10'pt e 37'st (L), 22'st Stazi (S)
LADISPOLI Troiani 6.5, Marra 6, Patelli 6.5, De Martinis 6 (21'st Piromalli 6), Bulgarini 6, Veneziale 6, De Carli 6 (8'st Mastropietro 6), Enasoaei 8, Pellecchia 6.5 (30'st Pranzetti sv), Manzari 6, Mei 7 (27'st Aliberti 6) PANCHINA De Maio, Virgili, Roscioli ALLENATORE Marinelli
SPES MONTESACRO Valente 6, Caggia 6, Di Cesare 6 (30'st Di Matteo sv), Bastreghi 6, Santoni 6, Lelutiu 6 (1'st Pasqualoni 6), Touzahouin 6 (13'st Stazi 7), Nesci 6 (1'st La Prova 6), Nazzaro 6 (21'st Di Pietro 6), Donati 6, Scarfone 6 (17'st Cenciarelli 6) PANCHINA Kasa, Di Matteo, Di Pietro ALLENATORE Frattali
ARBITRO Colac di Civitavecchia, voto 7
NOTE Ammoniti Enasoaei. Angoli 2-0. Rec. 2'st.

Il Ladispoli archivia anche la pratica Spes Montesacro, grazie a un gran primo tempo e alle reti di Mei ed Enasoaei. Ci pensa la ripresa però a mettere pepe al match, grazie al gol di Stazi che riapre tutto e tiene i giochi aperti fino alla fine, quando il numero otto tirrenico segna la sua doppietta.

Image titleIl Ladispoli approccia subito con convinzione e aggressività alla partita. Al 10' i ragazzi di Marinelli sono già 2-0, senza rischiare mai troppo la riapertura di un match che pare chiuso molto in fretta. La cronaca presenta il nome di Mei come autore della prima rete, bravissimo a sfruttare il suggerimento in profondità di Pellecchia. Il Raddoppio è di Enasoaei, di testa sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. La ripresa offre un Ladispoli non sazio del doppio vantaggio e ancora riversato in avanti coi tentativi che passano per i piedi di Enasoaei e Pellecchia. Il Monterotondo si affida più che atro a calci piazzati per impensierire Troiani, come con la punizione di Bastreghi al 6' dal lato corto, che però non ha gli esiti sperati. Al 22' però Stazi, entrato da pochi minuti, fa fruttare la pressione messa in campo dai suoi, realizzando la rete che riapre la partita. Un minuto dopo, l'ennesimo rasoterra di Pellecchia trova la grande respinta in tuffo di Valente. Match aperto e vivo dunque. È ancora Enasoaei a decidere ed abbattere ogni speranza residua degli ospiti, con la rete che allo scadere regala al Ladispoli la vittoria.