Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Ladispoli supera per 2-1 in rimonta un buon Caere: reti di Iannotti e Bacchi

Vantaggio della squadra di Paris con Morasca, poi la perla del fantasista e il gol vittoria del centrocampista



Gioia Ladispoli, battuto il Caere in rimontaIl Ladispoli ottiene la terza vittoria consecutiva nella fase precampionato e con l'ultimo test di oggi praticamente archivia la parte dedicata alle prove e si entra nella settimana che porterà all'esordio in campionato contro il Fiumicino. I rossoblu visti oggi dimostrano di essere ad un buon punto a livello di preparazione ed in fase di  crescita per ciò che riguarda il gioco. Buon primo tempo a ritmi alti, un gol incassato per una svista in area ma sfida subito ripresa grazie ad un eurogol di Iannotti, nella ripresa poi il sorpasso con Bacchi. La formazione scesa in campo nel primo tempo era formata da Marini tra i pali, difesa a quattro con Roscioli e Martini esterni. Centrali Pace e Vincenzi. A centrocampo Bacchi e Tollardo con Gravina e Marvelli sugli esterni. Davanti Berardi unica punta affiancato da un sempre verde Stefano Iannotti. 

La prima parte di gara vede 10' di analisi poi sale in cattedra il Ladispoli che chiude gli etruschi nella propria trequarti campo. Tanti, tantissimi palloni messi dentro ma un paio di volte i cross dagli esterni non hanno raggiunto nessuno ed in almeno quattro occasioni, Marvelli prima e Berardi poi hanno calciato alto sopra alla traversa. Durante l'assedio tirrenico, il buon Caere guidato da Giorgio Paris, ex calciatore rossoblu nonché figlio del patron tirrenico, trova il vantaggio: traversone da calcio d'angolo e stacco vincente di Morasca che apre le marcature. Sotto di un gol il Ladispoli aumenta il ritmo ma il gol del pareggio arriva da calcio da fermo e lo regala una perla del solito Iannotti che dai 35 metri allo scadere del primo tempo insacca sotto al set, impossibile arrivare per Bruni che deve soltanto riprendere la sfera da fondo al sacco. Nella ripresa prima fase di stanca della partita per via del grande caldo e di una giornata afosa. Girandola di sostituzioni e sfida che si abbassa di intensità. Intorno alla mezz'ora Gravina in un'azione solitaria entra in area e serve l'assist perfetto per l'accorrente Bacchi che da pochi passi dall'area piccola in diagonale insacca il raddoppio. Nel finale la sfida non regala altre emozioni e si chiude sul 2 a 1 contro un Caere ben organizzato e che sicuramente farà bene in campionato. Ladispoli, altro passo in avanti anche se c'è bisogno di maggior determinazione sottoporta. Anche oggi create almeno 10 palle gol, in particolar modo nella prima frazione di gioco, ma vanificate sottoporta.