Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Lariano RdP Nemi festeggia i suoi cinquant'anni: dalla Terza Categoria fino all'Eccellenza, frutto del lavoro del trio Prati, Di Giacomoantonio, Pinci

Domenica 15 giugno, in concomitanza con la sagra della pizza, si è festeggiato questo importante traguardo



Image title

Cinquanta anni di gioie e delusioni, dai lontani anni sessanta ai moderni anni duemila. Mezzo secolo di emozioni a tinte giallo-verdi, dalle fatiche in Terza Categoria fino alla presenza ormai costante in Eccellenza, frutto del lavoro del trio Prati, Di Giacomoantonio, Pinci. E’ questa la storia del Lariano Calcio che si è dato appuntamento domenica 15 giugno, in concomitanza con la sagra della pizza, per festeggiare questo importante traguardo. Una bella giornata di sport e aggregazione che è partita con i tornei dei più piccoli, fino ad arrivare al momento clou della manifestazione, quando il presidente Roberto Pinci ha raccontato la storia del Lariano Calcio. La nascita della società si deve all’idea del maresciallo Taddei che negli anni sessanta, ormai stanco di vedere tanti ragazzi giocare in mezzo alla strada, propose di creare una squadra di calcio. Parte così l’avventura dei giallo-verdi, con la prima partita in terza categoria giocata nel 1964 e persa per 5 - 1 contro i vicini dell’Artena. All’alba degli anni ’70 arriva la vittoria del primo campionato che porta il Lariano in seconda categoria e dopo trent’anni di storia è tempo di festeggiare la prima partecipazione al campionato di Promozione. Un momento felice dal punto di vista sportivo che però coincide con un triste periodo per il paese che vede scomparire lo storico sindaco Tiberio Bartoli. Lariano e i suoi abitanti non si abbattono e dopo alcuni anni difficili si arriva ai tempi moderni con la presidenza Prati, Di Giacomoantonio, Pinci che porta per la prima volta nella sua storia il Lariano in Eccellenza. Dopo l’emozionante racconto vengono premiate molte persone che hanno fatto la storia del club, dai primi calciatori che hanno vestito la maglia giallo-verde fino ai protagonisti della stagione appena trascorsa, Marongiu, Scacchetti e capitan Moroni. In conclusione riceve una targa anche Nello De Nicola per suggellare la nascita di un’importante collaborazione con il Latina Calcio che potrebbe aprire scenari importanti per i giovani calciatori del Lariano.