Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Lariano vince di misura: Troisi e Pizzuti stendono l'Audace

Una magia del numero 10 ed un tap-in del difensore rendono vano il gran gol di Meacci



10a Giornata - 09 nov 2014
2 - 1

MARCATORI Troisi 37'pt (L), Pizzuti 9'st (L), Meacci 35'st (A) 

LARIANO Adinolfi 6, Patrizi 6 (46'st Luddeni sv), Moroni 6, Vartolo 6.5, Pizzuti 7, Scifoni 6.5, Davato 6, Mastrella 6, Pompili 5.5, Troisi 7 (40'st Cianni sv), De Cesaris 6.5 (42'st Mattogno sv) PANCHINA Rotatori, Luddeni, Proietti, Marsili, Di Battista ALLENATORE Di Franco 

AUDACE SANVITOEMPOLITANA Saccucci 6, Secci 6, Alongi 5.5 (12'st Matarazzo 5.5), Belfiore 6, Lucatelli 6.5, Tremiterra 5.5, Quaresima 5.5, Covetti 4.5, Meacci 7, Ammassari 5 (33'st Rueca sv), La Terra 5.5 (13'st Mastrantonio 6) PANCHINA Schiavella, Pepi, Chimeri, Cascio ALLENATORE Russo 

ARBITRO Pacella di Roma 2, 6 ASSISTENTI Aucello di Roma 1, Pressato di Latina 

NOTE Espulsi al 33'st Covetti (A) per doppia ammonizione Ammoniti Patrizi, Davato, Meacci, Alongi, Belfiore Angoli 5-2 Rec 1'pt – 5'st Fuorigioco 1-2 


Terza vittoria di fila per il LarianoE' il solito Lariano quello che batte in casa l'Audace Sanvitoempolitana: gioca meglio degli avversari, segna, ma rischia sempre di veder sfumare tutto sul più bello. Anche contro la formazione di Russo, come in altre occasioni, la squadra di Di Franco porta a casa meritatamente i tre punti, ma vivendo sempre sulle spine fino al triplice fischio. Il match dell'Abbafati tarda ad entrare nel vivo e, con un Lariano comunque maggiormente propositivo, non si vede nulla fino al 26 quando Mastrella dalla distanza calcia forte, ma difetta nella mira. Al 30' ancora gialloverdi leggermente pericolosi con Patrizi che tenta la battuta dalla distanza col pallone rasoterra che si trasforma involontariamente in un assist per De Cesaris a centro area che controlla, ma non riesce a battere Saccucci che abbranca in uscita. Il gol dei padroni di casa è solamente rimandato di sette minuti. Mastrella conquista palla sulla sinistra e serve sulla lunetta De Cesaris che vede l'inserimento di Troisi che si inventa un gol splendido: il numero 10 da posizione defilata spedisce a pelo d'erba il pallone in diagonale con un tiro potente e preciso, 1-0, intervallo. Nella ripresa parte meglio l'Audace che va vicinissima al pareggio: Meacci dalla trequarti allarga sulla destra per Quaresima che crossa in corsa a centro area per Ammassari, il cui colpo di testa finisce di poco alto. Il Lariano ringrazia e al 9' raddoppia con Pizzuti: angolo dalla sinistra di Vartolo che pesca sul secondo palo De Cesaris il cui tocco favorisce la botta da pochi passi del difensore centrale che fissa il 2-0. Sembra finita, anche perché la reazione biancorossa tarda ad arrivare, con il primo pericolo verso la porta di Adinolfi che viene portato al 23' dall'ex Mastrantonio, entrato per uno spento La Terra, che calcia dalla media distanza sfiorando la traversa. Gli ospiti restano poi in 10, espulso Covetti, ed il Lariano pensa di avercela fatta. Non è, ancora, così. Meacci dal vertice della lunetta al 35' pennella una punizione splendida che batte Adinolfi all'incrocio dei pali e riapre il match. Match che i gialloverdi potrebbero definitivamente chiudere 3' dopo, quando con una punizione da posizione centrale da circa 20 metri Vartolo centra in pieno la traversa, Saccucci è battuto ma Mastrella da due passi di testa destina debolmente tra le braccia del portiere ospite. L'Audace tira un sospiro di sollievo e prova il tutto per tutto nei minuti finali, ma i biancorossi non vanno oltre un diagonale (fuori) ed un colpo di testa (parato) di Belfiore. Dopo 5' di recupero l'Abbafati esulta: il Lariano, vince, a modo suo...