Notizie

Il Latina aggancia il quinto posto, Avellino al tappeto

Ricci e Atiaglia nella ripresa mettono ko la formazione irpina. Espulso Shahinas che salterà l'importante faccia a faccia con il Livorno nell'ultima gara del 2014



12a Giornata
2 - 0

Shahinas, l'ex Roma è stato espulso foto©GazzettaRegionaleMARCATORI Ricci 20'st, Atiagli 38'st

LATINA Mazzoleni, Iannelli, Atiagli, Wolski (De Carolis), Ferrari, Maciucca, Sbordone (Capanna), Shahinas, Talamo, Barone, Zeccolella (Ricci) PANCHINA Novara, Ferullo, Befani, Spurio, Torri ALLENATORE Iuliano

AVELLINO Patella, Mejri, Lampazzi, Comentale, Antogiovanni, Shulazi (Martino), Gagliardo, Colella (Masocco), Aloia, Evangelista (Riccio), Ventola PANCHINA Rizzo, Vincenzi, Tafuro, Vitale ALLENATORE Luperto


ARBITRO Valiante di Nocera



Tre punti importanti per il Latina di Mark Iuliano. Tre punti utili soprattutto per tirare su il morale dopo il ko di una settimana fa a Palermo. I nerazzurri, a una giornata dal giro di boa e dalla lunga sosta natalizia, ritrovano così la vittoria, agganciando al quinto posto l’Empoli, bravo a fermare ieri la corsa della Lazio. Per la compagine pontina un’iniezione di fiducia soprattutto in vista del faccia a faccia di sabato prossimo, quando il Latina farà visita al Livorno in un match che metterà in palio il quarto posto in classifica. Contro l’Avellino però non è stato facile fare bottino pieno, la squadra irpina infatti ha venduto cara la pelle, mantenendo in equilibrio il match per tutto il primo tempo e parte della ripresa. A sbloccare la gara ci ha pensato Ricci al 20’st, con Iuliano che lo ha inserito al posto di Zeccolella pochi minuti prima. A chiudere la partita è stato invece il terzino Atiagli, bravo a battere Patella e a porre il definitivo sigillo sulla contesa. Unica nota negativa l’espulsione dell’ex Roma Shahinas, che quindi salterà l’importante trasferta livornese.