Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Monterotondo stende l'Almas Roma tra le mura amiche: finisce 2-1

Con un gol per tempo gli eretini archiviano la pratica centrando i 3 punti: inutile il pari ospite ad inizio ripresa



32a Giornata
2 - 1

MARCATORI 23’pt Federici (M), 1’st Valentini (A), 34’st Bornivelli (M)
MONTEROTONDO CALCIO Baldoni, Forti, Pesce (24’st Caprioli), Bornivelli, Politanò, Gigliucci, Palmerini, Barbetti (24’st Tiscione), Federici, Palomba, De Dominicis G. PANCHINA Di Lorenzo, Cavallini, Maresca, Donati, Scippa ALLENATORE Liberati
ALMAS ROMA Sestito, Bertini, Gjeka, Frioni, Crocetti, Biasini, Colasanti, Valentini, Romagnoli, Incoronato, Damiani (1’st Lanatà) PANCHINA Pensa, Capasso, Muscia, Paolillo, Cornetta, Speranzini ALLENATORE Durante
ARBITRO Marchioni di Rieti
NOTE Espulso dalla panchina Capasso per proteste Ammoniti Bornivelli, Palomba (M), Sestito, Frioni, Gjeka (A) Angoli 4-2 Rec. 1’ pt, 5’ st

Federici, suo il gol del vantaggioLa prima occasione dell’incontro è di marca ospite: al 18’ Incoronato sfrutta un mal calibrato retropassaggio di Barbetti, si invola verso la porta ma si vede respingere la conclusione dalla provvidenziale uscita di Baldoni, schierato oggi al posto dello squalificato Alessandri. Al 22’ Palmerini sulla destra, pennella per il colpo di testa di Bornivelli che di un soffio non trova lo specchio della porta. Sugli sviluppi dell’azione successiva arriva il vantaggio del Monterotondo con un tiro sporcato di Bornivelli che viene raccolto in area da Federici: stop e tocco di punta che si infila all’angolino per la gioia del capitano e dei compagni. Ad inizio ripresa si concretizza il pareggio dell’Almas: Valentini, pescato in profondità, si infila in area e trafigge Baldoni con un bel diagonale destro. Il Monterotondo trova subito la reazione e sugli sviluppi di un corner è Romagnoli che salva sulla linea un tentativo di autogol. Al 32’  Sestito risponde a Federici deviando in angolo una bella conclusione a giro del capitano eretino. Due minuti dopo il Monterotondo ritrova il vantaggio: Bornivelli, partito sul filo del fuorigioco, si ritrova dopo un batti e ribatti davanti a Sestito e sigla a tu per tu con Sestito la rete del 2-1. L’arbitro indica il centrocampo e convalida il gol, correggendo l’iniziale segnalazione del suo assist entente tra le proteste degli ospiti. Ospiti che al 39’ si vedono negato il pareggio da uno spettacolare intervento di Baldoni in tuffo che toglie da sotto al sette una punizione dal limite calciata da Colasanti.