Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Il Montespaccato travolge il Ceccano con cinque reti

La formazione di Andrea Di Giovanni ipoteca il passaggio agli ottavi di finale



MONTESPACCATO - CECCANO 5-0

MARCATORI L. Carletti 2’ pt (M), D. Di Giovanni 8’ st e 11’ st (M), L. Di Giovanni 10’ st (M), Rotella 16’ st (M)

MONTESPACCATO Boccoli 6, Petrillo 6.5, Eufemi 6.5, Teti 6.5, S. Carletti 7, Speziali 7 (20’ st Failla 6), Rotella 7, Pennazzi 6.5 (1’ st D. Di Giovanni 8), Merlonghi 7, L. Di Giovanni 7, L. Carletti 6.5 (13’ st Balzani 6.5) PANCHINA Chichi, Calcaterra, Tajarol, Pieroni ALLENATORE A. Di Giovanni 

CECCANO De Filippis 5.5, Pandolfi 4.5 (17’ st Colafrancesco 5.5), Colapietro 5, Lelli 5 (1’ st Pompili 5), Mirabella 5, Apponi 5, Tarquini 5.5 (1’ st Pirri 5), Maura 5, L. Ciotoli 5.5, Recine 5, Carlini 5 PANCHINA A. Ciotoli, Lombardi, Relne, Raffaelli ALLENATORE Carlini 

ARBITRO Di Francesco di Ostia, 6  

ASSISTENTI Zuin di Roma 2 e Santostefano di Viterbo 

NOTE Ammoniti Balzani, Apponi, Calcaterra Angoli 3-6 Rec. 1’ pt,  1’ st  

Uno scatto dal matchIl Montespaccato travolge per 5-0 il Ceccano e ipoteca il passaggio agli ottavi di finale. I ciociari non sono mai stati pungenti, sono andati sotto dopo due minuti, ma sono riusciti a reggere l’urto avversario per tutta la prima frazione. Nella ripresa, grazie anche all’ingresso di Daniele Di Giovanni, in giornata di grazia, i padroni di casa hanno dominato e rifilato altre quattro reti alla formazione di Carlini.  

Primo tempo. Al primo affondo, al 2’, passa in vantaggio il Montespaccato: errore di Lelli, che regala il pallone a Pennazzi, servizio per Rotella il cui tiro è ribattuto da De Filippis, che non può nulla sulla conclusione successiva di Leonardo Carletti. L’undici di Di Giovanni ha in mano il pallino del gioco, ma non riesce a rendersi veramente pericoloso fino al 26’, quando Pennazzi si rende protagonista di una bella azione personale, accentrandosi e provando il tiro dal limite che esce di poco. Un minuto dopo i padroni di casa si rendono ancora pericolosi con un pallone teso messo in area da Petrillo su cui Pennazzi non arriva alla deviazione vincente. Si vede finalmente il Ceccano al 34’, quando su una punizione dalla sinistra di Tarquini, Maura si trova dimenticato dalla difesa libero di colpire di testa, ma impatta male il pallone che sfila sul fondo. Sgroppata sulla destra di Teti al 39’, che mette un cross in area non raggiungibile per Carletti.  

Secondo tempo. Nella ripresa, al 1’, bravo il neo entrato Daniele Di Giovanni a servire Teti dentro l’area, la cui conclusione a botta sicura è respinta da un difensore ciociaro. All’8’ arriva il raddoppio del Montespaccato proprio con Daniele De Giovanni che di testa mette in rete un pallone basso servito da un compagno che si era impennato per la deviazione di un difensore avversario. Un minuto dopo il direttore di gara concede un calcio di rigore per un fallo in area di Maura sullo scatenato Daniele Di Giovanni: dal dischetto si presenta Luca Di Giovanni che spiazza De Filippis. I padroni di casa dilagano all’11’, quando ancora Daniele Di Giovanni in contropiede supera in velocità Pandolfi e batte De Filippis in uscita disperata. Il Ceccano viene perforato come burro e al 16’ cade ancora, quando Speziali riparte sulla fascia destra, cede il pallone a Luca Di Giovanni che allarga per Daniele, cross preciso per il colpo di testa di Rotella che mette dentro in tuffo. Il Montespaccato va vicinissimo alla sesta rete al 29’ quando Balzani supera Colapietro e serve Daniele Di Giovanni, che a porta sguarnita si fa ribattere il tiro da un difensore. Al 36’ proteste ospiti per un fuorigioco fischiato a Ciotoli, che si era ritrovato solo davanti a Boccoli. Poco dopo il direttore di gara concede una punizione a due in area perché Boccoli blocca un retropassaggio di un compagno giudicato volontario: il tiro di Carlini viene respinto dalla barriera. Non succede più nulla fino al triplice fischio del direttore di gara: ai ciociari servirà un miracolo per cercare di passare il turno nel match di ritorno.