Notizie

Il Municipio X all'insegna di spettacoli, teatro, laboratori, mostre oltre al Carnevale Medievale

Il calendario delle iniziative, presentato al teatro Nino Manfredi di Ostia, è proposto dalle associazioni che sono risultate vincitrici del bando cultura, indetto dagli assessorati alla cultura di Roma Capitale e del X Municipio



Image titleTre mesi di cultura, da gennaio a marzo, con spettacoli, teatro, mostre e laboratori creativi nel Municipio X. Il calendario delle iniziative, presentato al teatro Nino Manfredi di Ostia, è proposto dalle associazioni che sono risultate vincitrici del bando cultura, indetto dagli assessorati alla cultura di Roma Capitale e del X Municipio.  I fondi di bilancio sono stati impiegati, ha dichiarato l’assessore alla cultura del Municipio X, Sandro Lorenzatti:  "secondo la formula più corretta, un bando aperto, proponendo di utilizzarli per attività da svolgersi fino al 31 marzo 2015, non limitandoci dunque a singoli eventi ‘festivi’, con l’auspicio di mettere in campo un vero e proprio ‘trimestre’ di cultura per il nostro Municipio”. 

Tra gli eventi in programma, l’associazione Essenza Teatro presenterà Pittori in scena per quattro domeniche in piazza Anco Marzio a Ostia per raccontare l’arte e il bello attraverso le emozioni che derivano dalle tele di Tiziano e Magritte; l’associazione La Giostra dei girasoli promuoverà il progetto di scambio intergenerazionale Storie comuni, tra i centri anziani del territorio e le piazze di Ostia e Ostia Antica dedicando un pomeriggio di rievocazione storica al Carnevale; l’associazione Le Muse porterà in scena il progetto Crescere attraverso le emozioni, otto spettacoli per ragazzi al teatro Nino Manfredi.

E ancora, l’associazione Suadela proporrà il secondo evento di Ostiensia, dedicato al Carnevale Medievale: sabato 14 e domenica 15 febbraio dalle 10 alle 19 si terrà nel Borgo di Ostia Antica un duplice evento Il Carnevale Medievale e Il Mercato nella storia tra arte e artigianato. Il Carnevale animerà un mercato storico con spettacoli itineranti di giullari, menestrelli, giocolieri, rimatori e burattini tutti di epoca medievale che si muoveranno tra i banchi degli artigiani per il divertimento di grandi e piccini in un tuffo nel passato all’ombra della Rocca di Giulio II.

L’evento, a ingresso libero e gratuito, è patrocinato da Roma Capitale - Assessorato alla Cultura e dal Municipio X – Assessorato alla Cultura ed è realizzato dall’ ”Associazione culturale Suadela”. Infine, l’associazione Valdrada presenterà il progetto Le città possibili, nelle scuole, nei centri anziani e nelle piazze con un evento di punta dedicato a Federico Fellini”. “La cultura deve diventare un ‘ambiente sociale’, ovvero il luogo aperto dove tutto e tutti si incontrano, dialogano, producono e progettano. Per questo – ha spiegato Sandro Lorenzatti – vogliamo impegnarci per reperire altre risorse, speriamo maggiori, da mettere presto a disposizione non per eventi effimeri, ma per sostenere e promuovere le nostre associazioni e i nostri artisti".