Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il Nettuno piega il Minturno con un gol per tempo

Laghigna porta in vantaggio la formazione di Catanzani, nel recupero della ripresa la rete della sicurezza di Loria



13a Giornata - 30 nov 2014
2 - 0

MARCATORI Laghigna 35’ pt, Loria 49’ st 

NETTUNO Giudice, Salvini, Tell, Ranone, Scardola, Ranieri, Porcari (37’ st Cassandra), Loria, Laghigna (44’ st Dell’Aguzzo), Frasca, Conciatori (16’ st Federico) PANCHINA Paccariè, Mantineo, Tiligna, Mancini ALLENATORE Catanzani 

CITTA’ DI MINTURNOM. Cenerelli, Papa, Iannetti, Castiglione, Sica, Uva, Petrillo (17’ st Pernice), Cicala, Cipriani, Conte, Pirolozzi (1’ st S. Cenerelli) PANCHINA Franco, Mastroluca, Stella, Leccero ALLENATORE Pernice 

ARBITRO Fantozzi di Civitavecchia 

ASSISTENTI Nasta di Formia e Bartolomucci di Ciampino 

NOTE Espulso al 35’ st S. Cenerelli (C) per doppia ammonizione Ammoniti Laghigna, Ranone, Salvini, Tell, Giudice (N), Cicala, Iannetti, Pernice (C)

Laghigna, ancora in golIl Nettuno s’impone contro il Città di Minturnomarina con una rete per tempo. Buona partenza dei padroni di casa, con Cenerelli che all’11’ deve smanacciare un cross di Loria destinato a Laghigna. La risposta ospite al 27’, quando su un gran tiro da fuori di Cicala Giudice compie una splendida parata. Il vantaggio verdazzurro al 35’ quando Loria crossa per Laghigna che di testa mette dentro. Il Minturno non ci sta e cerca il pari poco dopo su una punizione dal limite di Castiglione che non trova lo specchio. Nel finale Nettuno vicinissimo al raddoppio con Salvini, ma Cenerelli para. Nella ripresa sono sempre i padroni di casa ad andare vicini al gol ancora con un colpo di testa di Laghigna, ma Cenerelli è attento. All’8’ ci prova Cicala, ma Giudice mette in calcio d’angolo. Loria al 31’ riceve da una torre di Laghigna, aggancia e tira, ma non trova di poco lo specchio. Poco dopo la formazione di Pernice resta in dieci per il rosso a S. Cenerelli, poi Frasca sciupa da buona posizione il 2-0. Il Nettuno chiude la gara nel recupero quando Loria ruba palla a centrocampo e mette dentro dopo aver saltato anche il portiere avversario.