Notizie
Categorie: Altri sport

Il Palariccia e la Lazio Scherma pronti ad accogliere l'Interregionale GPG

La società laziale ospiterà l'importante kermesse giovanile in programma dal 23 al 25 ottobre



Image title

Si avvicina l'inizio della nuova stagione del circuito GPG di Scherma. Il 23 ottobre il Palariccia sarà il teatro della prima attesa competizione ufficiale che vedrà impegnati oltre 1000 giovani atleti. Il Comune di Ariccia dal 2013 è partner della Federazione Italiana Scherma, che tramite il Comitato Regionale, si è occupata dell'organizzazione dell'evento. La struttura ospitante sarà, come di consueto, il Palariccia, sede della società SS Lazio Scherma, che ricopre il ruolo di Comitato Organizzatore Locale. All'interno del complesso, saranno presenti 22 pedane per lo svolgimento degli incontri. Nell'ottica di garantire un servizio non solo agli atleti ma anche alle famiglie e agli spettatori, sarà attivo anche un punto ristoro presso il bar ubicato al primo piano.


Lasocietà ospitante.  La S.S. Lazio Scherma si costituisce per la prima volta a Roma nel 1922. Sotto la presidenza di Mario Zenobi, nel '61, si arriva alla fusione con la società “Sala Pessina” di Renzo Nostini: nasce così il Club Scherma Roma, tuttora la società più importante d’Italia. Nel 1997 Mario Castrucci fonda il Club Scherma Ariccia che nel 2008, con l’affiliazione alla Polisportiva, diventa S.S. Lazio Scherma Ariccia, collezionando in soli 18 anni di attività una straordinaria serie di successi. Oggi la società è una delle realtà più importanti della scherma italiana: lo dimostrano i titoli di Campione d’Europa, di Campione d’Italia e del Lazio conquistati dai tanti atleti cresciuti in questa struttura.


Il presidente Castrucci. L'evento di Ariccia rappresenta una vetrina importante per tutto il movimento schermistico italiano. Un appuntamento reso possibile dall'impegno della FIS Lazio e della SS Lazio Scherma. Un entusiasmo che emerge dalle parole del Presidente ariccino Mario Castrucci: 

“La S.S. Lazio Scherma Ariccia organizza, con il patrocinio del Comitato Regionale Lazio e del Comune di Ariccia, la 1a prova Interregionale per le categorie del Gran Premio Giovanissimi, competizione fondamentale per poter partecipare al Campionato Italiano a maggio.

Le regioni che vi prenderanno parte sono Abruzzo, Campania, Lazio, Marche e Umbria: attendiamo circa 1200 atleti nei 3 giorni di gara. Si tratta di una delle prove più prestigiose per l'altissimo livello tecnico raggiunto dalle Regioni partecipanti, in tutte e tre le armi. Ad esempio, ne vedremo delle belle fra gli atleti campani e laziali nella sciabola! E' opportuno sottolineare come su queste pedane si disputeranno incontri fra bambini che rappresentano il futuro della scherma italiana. L'intensa tre giorni di gare sarà anche una notevole risorsa per la città di Ariccia, considerato l'indotto generato dalle 5.000 persone (atleti, tecnici, dirigenti, genitori e parenti) che usufruiranno delle belle strutture ricettive locali.


Rassegna Schermistica Ariccina. La competizione del prossimo 23 ottobre si inserisce nel quadro della Rassegna Schermistica Ariccina, appuntamento diventato tradizione per tutti gli appassionati della disciplina, che da oltre 15 anni viene organizzata dalla S.S. Lazio Scherma. L'interregionale sarà il 1° di 4 eventi ospitati dal Palariccia: Prima prova interregionale categorie GPG (Under 14) 23-25 ottobre; 2a prova master (categorie adulti over 30) 7-8 novembre; Stelle di Natale - riservato agli esordienti e prime lame (non agonisti under 10) 12-13 dicembre; 2a prova di qualificazione open (fioretto e sciabola) concomitante con la gara a squadre di spada categoria C2 23-24 gennaio 2016. 

Un calendario ricco e variegato per tutte le categorie dagli esordienti agli over 60.