Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Il poker di Serafini non basta al Montefiascone: ko indolore per l'Albalonga

Vince 4-3 la squadra falisca contro i castellani che però passano il turno forti del 5-1 dell'andata. Scatenato l'attaccante gialloverde che gonfia quattro volte la rete



MONTEFIASCONE - ALBALONGA 4-3
MARCATORI 15’ pt Liardo (A), 18’pt, 37’pt, 32’st e 41’st Serafini (M), 40’st Di Ludovico, 43’st Scacchetti.
MONTEFIASCONE Bellacanzone,  Balletti,  Burla,  Renzani, Bellacima, Mangialardi, Bianchi (20’ st. Minciotti), Faina, Serafini, Nami, Fanelli (35’ st. Battistoni, 38’ st. D’Alessio). PANCHINA Nencione, Abate, Frateiacci, Finocchi. ALLENATORE Del Canuto. 
ALBALONGA Leacche, Micaloni, Puleio, Pucci, De Gennaro, Sandroni, Lialdo, Trinca, Magnano (11’ st. Gamboni), Scacchetti, Di Ludovico. PANCHINA Borrelli, Amico, Cannoni, Mancini, Cannillo, Ranaldi. ALLENATORE Amici.
ARBITRO Colelli di Ostia Lido. 
NOTE Ammoniti Faina, Trinca. Espulso al 40’st mister Del Canuto per proteste all’indirizzo del Direttore di gara. Angoli 7-5

Lorenzo Serafini ©LuziatelliL'Albalonga, come da pronostico, non sbaglia. Dopo il netto 5-1 dell'andata, ci si aspettava una passeggiata in terra falisca dei castellani, che sì, non hanno mai visto avvicinarsi la possibilità di un'eliminazione che avrebbe avuito del clamoroso, ma si sono dovuti arrendere di fronte ad un Montefiascone che si è divertito, che ha giocato con la consapevolezza di non aver nulla da perdere e che alla fine, meritatamente, ha vinto. Il 4-3 maturato però non è bastato per compiere il miracolo. L’Albalonga mette ancor di più il sicuro il risultato dopo un quarto d’ora dall’inizio grazie al gol di Liardo. Gli ospiti si rilassano, il Montefiascone inizia a divertirsi ed è qui che inizia il Serafini show che mette a segno prima la tripletta portando la squadra su un 3-1 che riaccende la partita, poi arrivano tre gol in tre minuti proprio nel finale: Di Ludovico accorcia le distanze spegneno anche le più piccola speranza gialloverde, Serafini firma il poker e subito dopo arriva il gol di Scacchetti che blocca il risultato sul definitivo 4-3.