Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

Il Ponte, un week end tra luci ed ombre

Quattreo vittorie e quattro sconfitte per le formazione di Villa De Sanctis impegnate nell'ultimo fine settimana



Image titleE’ stato un weekend altalenante per le squadre del Ponte. Vincono le “grandi” (serie D, Under21, Juniores e Allievi Élite) e perdono le “piccole” (Allievi B, giovanissimi Elite, Esordienti e Pulcini). Ma andiamo in ordine.

Venerdì, in quel di Sant’Angelo Romano apre le danze la compagine della Juniores che con un perentorio 2-9 (marcatori: 4 Gattarelli, 2 Marcellini, Grelloni, Ricci, Rossi) batte la squadra di casa dando prova di compattezza ed esprimendo buon gioco. Nella stessa serata è di scena anche la serie D che sui campi di Via Appia ha la meglio sulla Deafspqr e intasca la seconda vittoria consecutiva (reti 3 Albanese, 2 Rispoli 1Vandini). Mister De Bonis può ritenersi davvero soddisfatto per i risultati fin qui ottenuti.

Il sabato è la volta prima degli Allievi B, che sui campi di Villa De Sanctis subiscono una sconfitta a favore delle Olympique Colli Albani; risultato finale 1-5 (marcatore Pellegrini). E’ questa però una squadra che si trova per la prima volta ad affrontare il campionato FIGC e pertanto c'è la convinzione che sotto la guida di Mister Franzetti il tempo e l’impegno daranno presto i loro frutti. Le qualità ci sono e la voglia di crescere anche!

Nel frattempo sui campi del Via del Quadraro, gli Allievi Élite se la vedevano con i pari età dell’Airone. Questa è sicuramente una partita senza storia dove accanto ai “soliti noti” per qualità e gioco (Gattarelli e De Crescenzo su tutti) è degno di menzione il “Pini-Show”. Paolo Pini (“la torre”) ha dato un saggio della sua bravura e delle sue potenzialità; ha aperto le marcature con un gol di tacco che è stato il preludio ad una prestazione magistrale. Il match termina 0-11 (marcatori 3 Gattarelli, 3 Pini, 3 De Crescenzo, Tagliaferri D’Amore) ma con un 10 e lode per tutti ivi compresi i “giovanissimi” Ippoliti e Fiorentini sempre pronti ad ogni chiamata del Mister anche nella categoria superiore.

La domenica si apre invece con le dolenti note. Sul centrale di Villa De Sanctis tocca ai Giovanissimi Élite vedersela con la Lazio calcetto. É quasi imbarazzante commentare la partita: se da una parte la squadra ospite è entrata in campo dimostrando tutte le sue ottime capacità, dall’altra quella di casa è come se fosse rimasta negli spogliatoi. Al di là del divario tecnico tra le due compagini, quella de il Ponte si è mostrata subito arrendevole e non sono bastate la buona prestazione e la buona volontà di qualcuno ad arginare il “ciclone” Lazio calcetto. Il risultato finale ha del rocambolesco 0-16. Chapeaux per gli avversari, ma tanto amaro in bocca per i padroni di casa. Una sconfitta pesante con la consapevolezza che sbagliando si impara, che si cade e ci si rialza più forti di prima!

Nel campo a fianco vengono sconfitti anche gli Esordienti, così come era capitato il giorno prima per i Pulcini.

A chiudere nel migliore dei modi il weekend calcistico ci hanno pensato i ragazzi dell’Under 21 di Mister D’Ovidio. Questa squadra, seppur rimaneggiata a causa di diversi infortuni, (convocati Marcellini-Juniores e Costantini-Allievi) sta dimostrando partita dopo partita di essere davvero una bella realtà e la vittoria ai danni dello Sporting Hornets Roma ne è la dimostrazione. Risultato finale 2-4 (marcatori Andreozzi, Di Pierantonio , Fiumara e Bona).