Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Il Prato Rinaldo affronta la Maran per il secondo posto

Il team di Baldelli, certo dei play off, prova il colpo grosso nella trasferta di Spoleto contro il Nursia



Daniele Di Stefano (Foto © Segneri)Passato il pesce d'aprile e alla viglia delle festività pasquali, il Prato Rinaldo si prepara per l'ultima giornata di regular season. La società capitolina sabato alle 16 affronterà la Maran Nursia in un match che definirà l'esito finale della classifica. Forte del già certo raggiungimento dei playoff, la squadra di Baldelli va alla caccia della ciliegina sulla torta: in caso di vittoria al PalaRota, infatti, Pandalone e compagni chiuderebbero il girone al secondo posto. Un risultato incredibile, per una squadra partita col -6 in classifica e costretta a giocare tutte le partite interne a porte chiuse. “La squadra è in salute, serena e tranquilla, sicura dei propri mezzi – racconta Daniele Di Stefano -. Anche a livello fisico non possiamo lamentarci, stiamo tutti bene. È tornato ad allenarsi anche Mirko Medici e sarà pronto per i playoff”. Già, come detto, la post-season è cosa ormai certa: “Ma il secondo posto è un obiettivo, per il prestigio e per tutti gli sforzi che abbiamo fatto da inizio anno. La società ha parlato alla squadra: vogliamo arrivare il più in alto possibile, ora sta a loro rispondere sul campo. Finora è stato fatto qualcosa di grande e coronarlo col secondo posto sarebbe il massimo”. Di fronte, però, ci sarà un avversario duro, come la Marna Nursia che venne a maramaldeggiare a Roma in occasione della gara d'andata: “E' una squadra forte, con stranieri di livello, ma che ha perso tanto con l'assenza di De Carvalho. Restano un'ottima squadra che all'andata vinse contro di noi anche a causa di alcune nostre importanti defezioni”. In chiusura, Di Stefano carica l'ambiente: “Faccio i complimenti a tutti, alla dirigenza, allo staff e ai giocatori per l'impegno e la voglia messi fino a questo momento. Speriamo di concludere la stagione in bellezza, magari vincendo i playoff”.