Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Il Prato Rinaldo non si ferma ed è vicino anche ad Anzidei, Angilletta e Medici

Dopo l'ufficialità di De Filippis, Massimo e Taloni, il team di Pandalone è pronto a mettere a segno altri colpi



Mirko Medici (Foto © Cantarelli)Non sembra essere sazio il Prato Rinaldo, che continua a muoversi sul mercato per allestire una rosa in grado di competere per il vertice, come avvenuto quest'anno. Dopo aver ufficializzato gli arrivi di Andrea De Filippis, Andrea Massimo e Daniel Taloni, prosegue il lavoro a fari spenti del ds capitolino Daniele Di Stefano, che sta cercando di ultimare la rosa. E il direttore sportivo del Prato Rinaldo sembra aver trovato altre tre pedine da inserire nello scacchiere tatico di Spanu. Si tratterebbe di Mirko Medici, lo scorso anno a L'Acquedotto Dario Anzideidove a segnato 16 reti in campionato, Simone Angilletta, reduce dell'esperienza con la Mirafin, e Dario Anzidei, ex capitano delle Lodigiani, con la quale ha messo a segno il triplete in serie C1 e conquistato i play off in B. Si trtterebbe quindi di tre giocatori in grado di spostare verso l'alto l'asticella del Prato Rinaldo, atteso comunque da un campionato difficile. La formazione di Spanu, infatti, partirà con sei punti di penalizzazione, oltre a dover giocare per un anno a porte chiuse. Una sfida che, però, non spaventa la squadra del presidente Pandalone.