Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Il Prato Rinaldo pronto al derby. Alvarito: "Volevamo annullare quanto prima la penalizzazione"

La formazione gialloblu ospiterà la Virtus Fondi al PalaGems per iniziare la sua rincorsa in classifica



Image titleTorna a giocare il Prato Rinaldo e lo fa ospitando sabato la Virtus Fondi nel derby laziale. La squadra di Rosinha è terza in classifica, con sei punti all'attivo, gli stessi ottenuti dai gialloblu sotto la guida di Baldelli, quelli che hanno permesso ai capitolini di annullare il -6 in classifica con il quale è cominciata la stagione. 

“Volevamo toglierci il più presto possibile questa penalizzazione di sei punti – commenta lo spagnolo Alvaro Crespo Sanz, da tutti conosciuto come Alvarito -. Per fortuna ci siamo riusciti e ora che siamo a quota 0 vogliamo provare a prendere gli altri che sono più avanti in classifica. Sappiamo che è difficile, ma daremo il massimo per raggiungere il nostro obiettivo, cioè, arrivare più in alto possibile in classifica”. 

Sabato, come detto, in un PalaGems a porte chiuse, arriverà il Fondi di Rosinha: “Non li conosco personalmente, ma mi hanno detto che hanno un tecnico molto bravo. Tuttavia, siccome giochiamo in casa e abbiamo necessità di fare punti, dobbiamo dare il 200% per vincere questa gara, anche senza i nostri tifosi”. 

Per Alvarito, arrivato dalla Spagna e catapultato in una grande metropoli come Roma, il primo impatto è stato molto positivo: “E' una città bellissima e ogni volta che giro ne resto sempre più innamorato. Col Prato Rinaldo, poi, va tutto bene. Mi trovo molto bene con i miei compagni e con l'allenatore: tutti mi aiutano con la lingua per non trovare difficoltà. Ringrazio soprattutto Tiago Leonaldi che, da questo punto di vista, mi aiuta tantissimo”.