Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Il Prato Rinaldo sale sull'ottovolante: Grosseto al tappeto

La formazione di Baldelli prosegue la sua rincorsa in classifica e si ritrova a sole tre lunghezze di scarto dal quarto posto in classifica



Alvarito (Foto © Segneri)La squadra gialloblu torna a vincere dopo il 2-2 del PalaOlgiata. Per Pandalone e compagni importante successo sul Grosseto: la classifica si accorcia e il quarto posto è lontano solo tre punti. Contro i toscani show di Alvarito che mette a segno una tripletta, in gol anche Medici (2), Taloni (2) e Reali. 


La cronaca. Parte subito fortissimo il Prato Rinaldo che, dopo appena 30'' di gioco, crea la prima palla gol: Leonaldi manda per terra l'avversario con una grande finta e serve Reali che calcia a lato di pochissimo. È solo il preambolo per l'1-0: dopo 44'' di partita è Alvarito ad infilare l'1-0 che mette subito in chiaro le cose. Il possesso palla dei padroni di casa mette in difficoltà gli ospiti e al decimo arriva il raddoppio: Alvarito guida centralmente la transizione offensiva, scarica sulla sinistra per Taloni, il quale spara una rasoiata sul secondo palo per la corsa di Reali, 2-0 Prato Rinaldo. L'avvio sprint dei gialloblu porta al terzo gol un minuto più tardi. Stavolta fa tutto Alvarito che finta di calciare col sinistro, salta secco l'avversario e sull'uscita del portiere, disegna una splendida traiettoria arcuata che si infila sotto la traversa. Forte del triplo vantaggio il Prato Rinaldo si rilassa forse eccessivamente e concede campo al Grosseto: al 12esimo Berti fa 3-1 e al minuto 14' è Bender a siglare la rete che riapre l'incontro. Tuttavia, il Prato Rinaldo capisce che deve spingere sull'acceleratore: Alvarito si procura il rigore e lo trasforma, poi al 16esimo, in superiorità numerica per il rosso sventolato a Baluardi, Medici fa 5-2. All'intervallo, però, si va sul 5-3, perché ancora una volta è Berti a sfruttare un'imprecisione difensiva e a tenere viva la partita.


Secondo tempo. Nella ripresa si vive una lunga fase di stallo. Il Prato Rinaldo prova ad allargare il parziale e il Grosseto cerca di pungere in ripartenza. Dopo i tentativi di Berti da una parte, Taloni, Angilletta e Reali dall'altra, ecco che si materializza il 6-3 all'11esimo grazie al gol di Taloni: l'ex Carlisport finalizza un'azione di Leonaldi e l'assist successivo ricevuto da Reali. È il gol che di fatto chiude la contesa. Anche perché tre minuti più tardi ancora Taloni va a segno servito da Medici e fa 7-3. Nel finale di partita c'è spazio per altri due gol: li realizzano Berti su rigore e Mirko Medici ben assistito da Alvarito. A 1'30'' dalla fine, da segnalare anche una traversa colpita da Michele Pandalone.


Chiusura. Insomma, un altro sabato positivo per un Prato Rinaldo in striscia positiva da ormai cinque partite e in forte risalita in classifica. I gialloblu hanno infatti toccato quota 7 punti, a sole tre lunghezze dal quarto posto occupato dall'Atlante Grosseto. E se sono questi i valori in campo, vincere sabato a Foligno diventa fondamentale – anche visto che i toscani sono impegnati nello scontro diretto col Loreto - e vorrebbe dire consegnare a Pandalone e compagni una classifica ancor migliore.