Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Il Pro Roma cala il tris sul Montespaccato

La squadra si stringe attorno al tecnico Feroce a cui dedica le reti e una grande prestazione. Nel finale, nervi tesi per gli ospiti che chiuderanno addirittura in otto



13a Giornata
3 - 0

MARCATORI 5'pt Potocco, 10'st Menotti, 44'st Amilcarelli
PRO ROMA De Santis, Arnone, Bertinelli, Menotti, Mattaroccia (16'st Cesaretti), Tellone, Calandrelli (28'st Amilcarelli), Albanese (31'st De Propis), Potocco, Menicacci, Pagnani (23'st Tancredi) PANCHINA Montagna, Sormani, Melchiori ALLENATORE Feroce
MONTESPACCATO Sorcini, Tomassini, Cignitti, Leopardi (1'st Ciurleo), Falcinelli, Tajarol, Valencia, Cestiè, Barchielli (17'st Mariotti), Marinangeli (1'st Serra), Pieroni (16'st Margiotti) PANCHINA Carucci, Bayomi ALLENATORE  Ciambella
ARBITRO Russo di Roma 1
NOTE Ammoniti Tajarol, Ciurleo, Mattaroccia, Calandrelli, Menicacci, Amilcarelli Espulsi al 38'st Tomassini (M), al 38'st Mattaroccia (PR), 45'st Valencia (M), 46'st Tajarol (M). Allontanato al 38'st Feroce (PR). Ang 3-5. Rec. 1'pt – 4'st

Tre gol, sei ammoniti e quattro espulsi. Le emozioni non sono certo mancate tra Pro Roma e Montespaccato. Il match, come mostra il risultato, non è mai stato veramente in bilico nonostante un finale dove i nervi degli ospiti si sono fatti decisamente più tesi del dovuto. Russo della sezione di Roma 1 ha così avuto il suol bel da fare nel mantenere sui giusti binari una gara che soprattutto nelle battute conclusive rischiava di naufragare. 

Fabrizio Feroce, il tecnico oggi è stato letteralmente sommerso dai festeggiamenti dei suoiDedica speciale. La partita ha visto il Pro Roma riuscire subito a passare in vantaggio. Dopo appena cinque minuti Menicacci scende sulla destra per poi centrare un rasoterra su cui si avventerà Potocco che brucerà l'intera retroguardia avversaria insaccando sotto la traversa. La dedica è chiara, il ragazzo, così come i suoi compagni, corre ad abbracciare mister Feroce che qualcuno vedeva traballare in caso di sconfitta. La risposta della squadra è stata però più che evidente dimostrando come lo spogliatoio sia decisamente schierato a favore dell'allenatore. La prima frazione si chiude così con il Pro roma avanti per 1-0 grazie anche alla bella risposta di DE Santis su uno spiovente dal limite di Barchielli al ventesimo.

Menotti chiude i giochi. Nella ripresa la musica non cambierà poi di molto con i padroni di casa bravi a sferrare il colpo del ko già dopo soli dieci minuti. Menotti, su punizione dal limite, traccia infatti una parabola perfetta che si insacca sotto l'incrocio dei pali della porta di Sorcini. Così come per l'1-0 Feroce viene nuovamente sommerso dai festeggiamenti dei suoi. Il 2-0 taglia le gambe ad un Montespaccato che di fatto si dimostrerà incapace di reagire. Al 38' gli ospiti resteranno anche in dieci a causa dell'espulsione di Tomassini. Ad animare il finale ci sarà poi il gol di Amilcarelli che cala così il tris su un Montespaccato ormai già negli spogliatoi visto che, nelle ultime battute del match, gli ospiti rimedieranno altri due rossi prima con Valencia e poi con Tajarol chiudendo così addirittura in otto.