Notizie

Il Pro Roma non molla il secondo posto: Penna stende il Vigili Urbani

Un gol dell'attaccante nella prima frazione di gioco, regala alla squadra giallorossa tre punti preziosi



7a Giornata
1 - 0

MARCATORI 27’pt Penna
PRO ROMA Morgante 6,5, Sardi 6,5, D’Adamo Angelo 6, Zacchino 6, Rinaldi 6,5, Tortorici 6, Pedullà 6 (10’st Iuliano 6), Santarelli 6,5, Penna 7 (10’st D’Adamo Andrea 6,5), Pascucci 7,5, Trecca 6 (21’st Zeppa 6,5) PANCHINA Cittadini, Arnaud, Mariani, Fadda ALLENATORE Vittiglio
VIGILI URBANI Santececca 7, Polimeni 6, De Luo 6 (1’st Borraccino 6,5), Troponi 6, Persiani 6,5, Muzio 6, Novelli 6,5 (11’st Colaiacono 6), Rossi 6,5, Monti 6 (1’st Verticchio 6,5), Patarini 6 (30’st Pazzaglia 6), Grilli 7 PANCHINA Martini, Cribono, Tramuso ALLENATORE Bellatreccia

Il Pro Roma esce vincitore per 1 a 0 dalla sfida in casa contro un Vigili Urbani che se avesse giocato con la stessa intensità della ripresa avrebbe potuto ottenere un risultato completamente diverso dal finale di gara che assegna i tre punti all’undici di casa.

Pro Roma e Vigili Urbani schierate a metà campo ©GazzettaRegionalePrimo tempo. Prima frazione di gara in chiave Pro Roma che già dai primi minuti di gioco fa valere il fattore casa forzando i ritmi, alti sin dai primi minuti. Al 5’ l’undici di Mr Vittiglio prova a sbloccare la gara con una girata improvvisa di Pascucci che dal limite coglie la traversa. Il Vigili Urbani soffre il fraseggio iniziale degli avversari e così è ancora il Pro Roma a rendersi pericoloso al 15’: dopo aver recuperato un pallone sulla fascia Penna va al doppio sombrero che lo porta solo davanti al numero uno avversario, ma al momento del tiro sporca clamorosamente la conclusione permettendo il facile intervento di Santececca. Due giri di orologio più tardi è però il Vigili Urbani ad avere una chiara occasione da goal: cross in area e colpo di testa di Patarini che, lasciato colpevolmente solo dalla difesa di casa, ha il tempo di coordinarsi, ma spedisce di poco alto sulla traversa. Al 20’ Sardi tenta l’eurogol con un colpo di tacco al volo in area di rigore, ma il pallone termina di poco a lato. Momento della gara di buon calcio, con rapidi capovolgimenti di fronte e verticalizzazioni che portano più volte al tiro le due squadre: al 25’ ci prova Novelli, ma Morgante para in tuffo. Sul capovolgimento di fronte arriva il goal dell’1 a 0: cross dalla metà campo di Pascucci che arriva in area di rigore dove Penna spizza in rete per il vantaggio Pro Roma.

Secondo tempo. Nella ripresa l’approccio alla gara del Vigili Urbani cambia e complice l’inserimento di Verticchio - buona la sua prestazione - la formazione di Mr Bellatreccia cresce in intensità e gioco. La prima occasione del secondo tempo è in chiave ospite quando ancora Novelli prova il tiro dalla distanza, ma stavolta calcia male e facilita il compito di Morgante. La reazione Pro Roma arriva al 14’ quando Pascucci prova a sorprendere Santececca direttamente da calcio di punizione, ma il numero uno avversario para in tuffo. Al 18’ nuova occasione per il Vigili Urbani: Rinaldi manca la chiusura in copertura e Morgante esce perfettamente su Grilli mantenendo invariato il parziale. Il Vigili Urbani gioca meglio, chiudendo gli spazi di ripartenza al Pro Roma e al 22’ va nuovamente vicino al pari con una conclusione al volo di Grilli che raccoglie però solo l’applauso del pubblico. Il Pro Roma non riesce a trovare il break e così è ancora la formazione ospite a rendersi pericoloso prima con un tiro di Verticchio e poi con lo scambio Grilli – Pazzaglia chiuso sul palo dopo la conclusione del numero 18. Nel finale di gara il Pro Roma, complice l’espulsione di Verticchio rialza il proprio baricentro, e potrebbe chiudere la gara sul 2 a 0 quando su contropiede prima D’Adamo Andrea e poi Zeppa non riescono a superare Santececca, mandando le squadre negli spogliatoi sull’1 a 0 che chiude la partita.