Notizie

Il PSV punge, ma l'Inter reagisce e ne mette dentro tre

I nerazzurri piegano gli olandesi, che erano passati in vantaggio con Braaf al 7'



INTER-PSV EINDHOVEN 3-1

MARCATORI 7’ Braaf (P), 12’ Nappi (I), 23′ Essan Koua (I) , 43′ Barazzetta (I)

INTER Stankovic, Papetti, Pirola, Dimarco;Cester, Brentan(60’Sangalli), Prandini(41’Barazzetta),Nappi (63’Goffi), Essan,Esposito(43’D’Isidoro PANCHINA Anane ,Morandini, Moretti ALLENATORE Mandelli 

PSV EINDHOVEN Strijbosch, Cox, Lownwijk,Matuta, Van der Burgt(35’Clabbers); De Schutter, Maatsen( 55’ Verschut), Tielemans, Antonisse(65’ Muntesrs joep), Braaf, Bora Deyonge PANCHINA Nassoh, Verhoeven, , Munters Jean Marc ALLENATORE Hofland 

ARBITRO Veri di Aprilia

NOTE Ammoniti Brenatan, Antonisse, De Schutter Angoli 4-2 Rec 1’pt - 4’st


Image titleL’Inter soffre per dieci minuti contro il Psv, poi si aggrappa a Nappi e ribalta il risultato vincendo una gara fondamentale ai fini della qualificazione. Il vantaggio olandese arriva al 6’ con Braaf, lesto a girare in rete sulla punizione dalla trequarti calciata da Tielmans. La risposta nerazzurra non si fa attendere e Nappi, servito da Esposito, firma il pareggio al 12’. Nappi è ancora protagonista al 23’ quando il suo diagonale viene raccolto da Essan Koua che batte Strijbosch e cinque minuti più tardi è nuovamente Nappi a sfiorare la rete con un diagonale. Nella ripresa il Psv si scopre alla ricerca del pareggio e viene punita al 9’ quando il solito Nappi, in campo aperto, serve Barazzetta che ha gioco facile nel depositare la palla in rete a porta vuota per il gol che chiude i conti.