Notizie

Il punto sui gironi C-D-E: il Racing conquista la vetta

Il San Cesareo ferma il Centro Calcio Rossonero e s’inserisce nella corsa; impattano Latina e Sermoneta



Scopriamo i principali esiti della settima giornata di campionato. Tra chi sale e chi scende, grandi cambiamenti nelle gerarchie degli ultimi tre gironi. 


Racing Club (foto ©fuoriareaweb.it)Girone C Un duello esaltante nella vetta del terzo raggruppamento, denso di continui colpi di scena. Inciampa infatti il Centro Calcio Rossonero, uscito sconfitto per 1-2 dal confronto con il San Cesareo, che sorpassa la Pro Calcio Tor Sapienza (gravata dallo 0-0 con il Colleferro) per andare a piazzarsi in una solitaria e dolce terza posizione. Bravo il Giardinetti ad approfittare del capitombolo della rivale: la squadra di Dari, infatti, vince 4-1 con la Pro Roma, agganciando i rossoneri a quota 18 punti. Bene anche il Ponte di Nona che recupera terreno prezioso grazie al 5-2 inflitto all’Anagni Calcio nell’ultima giornata. 


Girone D Con grande pragmatismo lo Sporting Città di Fiumicino supera con un tondo 0-2 l’ostacolo Dabliu New Team. Un esito che porta una duplice conseguenza: il primo posto diviso in due e lo scivolare del Dabliu in quarta posizione. A superarlo, per poi salire sul podio, troviamo l’Academy Qualcio Roma, mattatrice del G. Castello (4-0). Non sbaglia l’Accademia Real Tuscolano, autrice del risultato più ampio di giornata (un 8-0 inflitto al Montespaccato) che le permette di affiancare lo Sporting. Missione compiuta parzialmente invece dal Pescatori Ostia che, pareggiando 1-1 con il Pomezia, raggiunge ma non supera il Dabliu New Team a quota 12.


Girone E Primo da solo, vola alto il Racing Club. Uscita vittoriosa per 2-0 dall’ostica gara con la Vivace Grottaferrata, la nuova capolista tocca per prima l’altezza di 19 punti, approfittando del duplice stop di Latina e Sermoneta, che impattano 1-1. Un pareggio che favorisce anche il Ceprano, fresco di trionfo per 1-5 con l’Accademia Frosinone s.c. e di sorpasso ai danni del Latina. Un ottimo weekend anche per la Virtus Nettuno che, sconfiggendo per 1-2 il Centro Sportivo Primavera, non solo supera l’Accademia Frosinone, ma aggancia anche la Vivace Grottaferrata a 13 punti.